Maschere

Il Carnevaloa in “trasferta” a Verona e Novara

Con Capitan Fracassa e la Principessa Zenobia

Loano. Il 16 e 17 Febbraio il Carnevaloa ha partecipato al 493^ Bacanal del gnoco, il carnevale di Verona organizzato dal comitato che raduna tutte le maschere ed i costumi allegorici della Penisola.

L’evento ha avuto luogo nella splendida Verona: a rappresentare Loano due maschere ambasciatrici, la maschera della commedia dell’Arte, Capitan Fracassa, accompagnato da un’altra figura rappresentativa della cittadina rivierasca, la Principessa Zenobia Del Carretto Doria.

Le maschere italiane sono state rappresentate oltre che dal gruppo del Bacanal di Verona, da maschere del Piemonte, dell’Emilia, della Puglia, della Sicilia, della Calabria, della Campania, della Valle d’Aosta, della Liguria e dal Coordinamento Maschere Italiane, con il presidente Valerio Corradi, di Verona, il vice-presidente Ivan Turci di Modena, e altri membri del direttivo, il Responsabile per la regione Piemonte Leandro Falletti, di Vercelli, da Enzo Colacino, da Catanzaro, da Massimo Zuccotti da Peschiera del Garda e da Claudio Linoli da Loano.

Carnevaloa Verona Novara

Il 18 febbraio il Carnevaloa si è spostato a Novara per il carnevale della città piemontese. La manifestazione è stata organizzata dall’Associazione Re Biscottino Onlus di Novara nelle persone di Renato e Giusy Sardo (rispettivamente Re Biscottino e Regina Cunetta), che hanno condotto la sfilata ricca di maschere dalla Valle d’Aosta alla Sicilia, per le vie della città.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.