Edizione 2023

CarnevaLöa, il carro di Borghetto Santo Spirito vince il Palio dei Comuni fotogallery

Il maltempo non ferma la tradizionale competizione carnevalesca e la sfilata dei carri allegorici

carnevaloa palio comuni

Loano. E’ il carro “In questo mondo di ladri” di Borghetto Santo Spirito il vincitore del Palio dei Comuni, la competizione carnevalesca tenutasi oggi, domenica 26 febbraio, nell’ambito dell’edizione 2023 del CarnevaLöa, la grande manifestazione carnevalesca organizzata dall’associazione Vecchia Loano con il contributo dell’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano.

Questo pomeriggio si è tenuta la seconda sfilata dei carri allegorici sul lungomare. Nel corso della sfilata si è svolto il Palio dei Comuni, a cui hanno preso parte i carri dei Comuni rivieraschi e dell’entroterra che hanno aderito alla manifestazione e il vincitore del Palio dei Borghi di Loano (fuori concorso). I carri realizzati dai maestri cartapestai dei comuni vicini erano: Cars & Plans (della Pista Drift Kart di Albenga), Bardineto nel Cuore (Bardineto), L’Era Glaciale (Varazze), In questo mondo di ladri (Borghetto Santo Spirito).

Per Loano, invece, c’erano: Mercoledì (di via Dante e Roba da Matti Group), Loa Wimbredon (Meceti), Il giramondo (Borgo di Dentro), Il carosello dei Bambini (Gazzi Superiori No Stop, vincitore del Palio dei Borghi), L’Isola che non c’è (Matetti Burdeluzi dei Mazzocchi). Presenti anche La fattoria (Conad di Toirano) e Le Case Parlanti (A Maina de Loa-Fondocasa). Ad aprire la sfilata sono stati il carro della Torre dell’Orologio e di Palazzo Doria con le maschere loanesi (U Beciancin, Capitan Fracassa, Puè Pepin e la Principessa Doria del Castello) e la “Beccian Car”, la macchina a “rigadera” ossia a forma di annaffiatoio, cioè il simbolo di Beciancin (entrambi i carri sono a cura dell’associazione Vecchia Loano).

A dare il via alla manifestazione, che si è svolta nonostante il vento e una leggera pioggia, è stato il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, che dopo un rapido giro tra i carri pronti alla partenza e una veloce chiacchierata con i volontari ed i “cartapestai” che li hanno realizzati ha “tagliato il nastro” insieme al sindaco Luca Lettieri e ai rappresentanti dell’amministrazione comunale di Loano, al consigliere regionale Angelo Vaccarezza, al presidente di Vecchia Loano Agostino Delfino e a Mariela Nunez, Miss Liguria 2022.

I carri, realizzati dagli artigiani del carnevale e ispirati ai cartoons, ai fatti di attualità e alla satira, sono partiti alle 15 da piazza Mazzini, hanno percorso corso Roma e hanno raggiunto piazza Cadorna, dove hanno fatto inversione per tornare al punto di partenza. Ha partecipato anche la banda musicale della Città di Ventimiglia e gli sbandieratori “U Burgo di Ventimiglia”. Ha condotto Stefania Vivioli.

A “Le case parlanti” è stato assegnato il Premio Originalità, mentre a “Cars & Plans” è andato il Premio Fantasia e il quarto posto in classifica. Il carro “Bardineto nel cuore” si è classificato al secondo posto in classifica, mentre “L’Era Glaciale” di Varazze al secondo. Vincitore del Palio dei Comuni, come detto, è “In questo mondo di ladri” di Borghetto Santo Spirito.

“Il CarnevaLoa, il carnevale di Loano, è una delle tante e forse la più importante manifestazione legata alle feste di Carnevale. Io auguro a tutti un bellissimo carnevale e una bellissima primavera. Abbiamo attraversato anni difficili e, dopo le restrizioni legate alla pandemia, vedere una partecipazione così importante, nonostante il maltempo di oggi, credo abbia un significato particolare per tutto il comprensorio e la Liguria, che è tornata a fiorire come la primavera. Viva il carnevale di Loano e viva le feste di carnevale in tutta la Liguria”. Così il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti che oggi a Loano ha dato il via alla sfilata dei carri del CarnevaLoa insieme al sindaco Luca Lettieri.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.