Durante i controlli

Si addormenta sul bus con l’hashish in tasca: 35enne segnalato alla Prefettura dai carabinieri

La droga è stata sequestrata, l'uomo era già noto ai militari perchè nel 2018 era stato trovato in possesso di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio

Passeggero aggredisce conducente di bus

Carcare. Nella tarda serata di ieri (giovedì 12 gennaio), un gambiano trentacinquenne regolare in Italia ma senza fissa dimora, era in transito sulla corriera partita mezz’ora prima da Savona per Cairo Montenotte. L’ultimo posto dove si sarebbe aspettato d’incontrare i carabinieri.

La sua tranquilla sonnolenza, invece, è stata interrotta da un controllo della pattuglia di Carcare che, salita a bordo del mezzo pubblico, ha cominciato a verificare l’identità dei passeggeri.

L’uomo, a quel punto, ha cominciato a dare segni di nervosismo che non sono passati inosservati all’occhio esperto dei militari, tanto più che proprio loro l’avevano conosciuto nel 2018 per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Interpellato sul motivo della sua agitazione, lo straniero ha dapprima tergiversato; in un secondo momento però, a esplicita richiesta dei carabinieri, ha ammesso il possesso di droga e ha consegnato circa 5 grammi di hashish.

Una quantità modica che, questa volta, ha comportato per lui solo il sequestro della sostanza e la segnalazione alla locale Prefettura quale consumatore, ma gli ha fatto di certo intendere che non esistono porti franchi esenti dai controlli dei carabinieri.

L’accertamento è stato eseguito nell’ambito dei servizi di controllo dei carabinieri della Compagnia di Cairo Montenotte sui mezzi di trasporto pubblico in Valbormida.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.