70 anni

Savona, il 22 gennaio il Carnevale con Re Cicciolin e il corteo delle maschere

Appuntamento alla Torretta alle 15.30

cicciolin carnevale

Savona. A Savona torna il protagonista del Carnevale: appuntamento alla Torretta alle 15.30 con Re Cicciolin.

Re Cicciolin il 24 gennaio festeggerà 70 anni di storia della Città: era il 24 gennaio 1953 quando il ceramista e pittore Romeo Bevilacqua (1908-1958) presentava, ufficialmente, la maschera savonese “Cicciolin”©, donata dallo stesso all’Associazione “ A Campanassa “ con tanto di atto notarile.

“Tale maschera – spiegano dalla A Campanassa -, che rappresenta un marinaio, è stata da subito elevata al rango di Re del Carnevale di Savona. Ha sette figli con sette mogli diverse uno per ogni porto, di aspetto burbero ma di animo nobile e generoso, furbo, mai servile né pedante, porta al collo tre collane: una di colore verde che rappresenta le nostre colline, una di colore marrone che rispecchia la nostra Terra e una di colore azzurro che simbolizza il nostro mare.

“Questa maschera – proseguono – è inserita nell’Albo Ufficiale delle 50 maschere italiane e ha un seguito composto dalla dama a ‘Signua’, dalle damigelle, dalle popolane, dal mazziere, dal giullare e dai suoi marinai. Bevilacqua iniziava la descrizione di questa sua ‘creatura’ così: ‘Cicciolo è l’appellativo, un po’ scherzoso a volte maligno, e non sempre usato a proposito per indicare il tipo di Savonese in genere…’. Vantava una discendenza ‘illustre’ da Cristoforo Colombo, all’inizio la sua professione era pignattaro, poi creatore di ceramiche, infine marinaio e commerciante. Ecco come Bevilacqua conclude la descrizione della natura di “Cicciolin”©”.

“Il carnevale – concludono –  è una ricorrenza allegra e divertente che viene festeggiata annualmente da ormai diversi decenni e che quest’anno inizia ufficialmente nello specchio acqueo del porto di Savona, sicuramente affollato dalle imbarcazioni messe a disposizione da Assonautica per i bimbi, le famiglie che festanti sfileranno – in corteo d’onore – a fianco dell’imbarcazione di Re Cicciolin, che con la sua Corte sbarcherà alla Torretta, attraccando al Molo Marinai d’Italia della città di Savona”.

Alle 16, dopo lo sbarco, si formerà il corteo delle maschere che sfileranno in parata per le vie del centro storico, con la conclusiva e simbolica consegna delle chiavi della città a Re Cicciolin da parte del sindaco.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.