Biancorossi in evidenza

Pallavolo: l’Under 19 Virtum&Glass Carcare seconda al torneo di Biella

Il settore maschile valbormidese si conferma ad alto livello all’evento internazionale, cedendo solamente ai tedeschi del Baden

Biella. Un’altra soddisfazione proviene da un eccellente risultato che arricchisce la società Pallavolo Carcare del presidente Lorenzo: i quattordici ragazzi dell’Under 19, guidati dall’esperienza di Luca Garra, supportato da Flavio Dotta, sono stati i protagonisti dell’evento internazionale del torneo Bear Wool di Biella.

Un appuntamento pallavolistico dai grossi numeri, con una novantina di società partecipanti, con quasi duemila atleti; una maratona di tre giorni nella quale il fisico degli atleti è duramente messo alla prova.

In questo contesto emerge la tenacia dei ragazzi della Vitrum&Glass Carcare, formazione Under 19 per l’occasione rinforzata con innesti di altre società liguri. “Lo scopo, commenta a caldo mister Garra – è quello di arricchire il bagaglio sportivo dei ragazzi e quale occasione migliore poteva essere se non il torneo di Biella. In poco più di due giorni si sono disputate ben otto gare con formazioni di prestigio. I nostri ragazzi hanno ceduto solo una gara a favore della conterranea Albisola che non ha comunque pregiudicato il nostro primo posto in classifica. Questo per noi dello staff è stato un successo unico, rimarcato anche dallo speaker televisivo che ha apostrofato la squadra ‘sorpresa del torneo'”.

La finale ha visto il Carcare opporsi ai coetanei tedeschi del Baden, una formazione molto strutturata e di esperienza più volte partecipante a questo torneo. L’incontro è stato vinto dai tedeschi al terzo set. Il Carcare è partito con un primo set sotto tono, lasciando molti spazi agli avversari che hanno alzato il loro muro neutralizzando quasi tutti gli attacchi, quindi il Baden è riuscito a conquistarsi il set. Dopo la pausa, per il secondo set, il Carcare rientra sul tappeto della mega struttura del Palaforum di Biella ben indirizzato da Garra, affrontando la gara con un maggiore equilibrio tra difesa ed attacco fino a pareggiare i conti con gli avversari. Si va al set di spareggio che, come giustamente deve essere per una finale di rango tra due formazioni di spessore, si è basato sulla tecnica cercando spiragli nelle difese avversarie. Più abili ed esperti si manifestano i tedeschi che concludono la gara a loro favore 15-10.

“Comunque – commenta il presidente biancorosso Michele Lorenzo – aver vinto il girone Under 19 alla nostra prima uscita in un contesto così importante, è stato un vero successo per il settore maschile della Pallavolo Carcare. Questo dimostra la buona salute della nostra società, sperando che a questo sport si avvicini un numero maggiore di ragazzi. Continueremo a partecipare ad importanti tornei internazionali anche con le formazioni dei più piccoli perché servono per la crescita sia sportiva che sociale”.

A Filippo Garra, atleta della Vitrum&Glass Carcare, è andato il premio quale migliore giocatore del torneo.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.