Team azzurro rinnovato

Nuoto sincronizzato, il nuovo corso parte da Savona: dopo vent’anni Linda Cerruti cambia la compagna di duo

La sincronetta nolese, dopo l'addio alla Nazionale di Costanza Ferro, sta provando l'esercizio di coppia insieme a Lucrezia Ruggiero

Campionato Italiano Nuoto Sincronizzato
Linda Cerruti e Costanza Ferro in gara

Savona. Il nuoto sincronizzato italiano inizia un nuovo ciclo e lo fa da Savona: la piscina olimpica Zanelli, ancora una volta, ospita la Nazionale assoluta. Da un paio di giorni la squadra azzurra ha iniziato ad allenarsi nel primo collegiale del nuovo anno, che proseguirà fino a sabato 4 febbraio.

Per Patrizia Giallombardo, direttore tecnico, e il suo staff, il lavoro è decisamente impegnativo. E non solo perché, da quest’anno, il regolamento della disciplina ha subito alcune rilevanti modifiche. Alla fine della scorsa stagione, infatti, alcune sincronette hanno abbandonato l’attività e pertanto la squadra azzurra è stata in buona parte rinnovata.

In particolare, dopo una carriera sportiva, e di conseguenza una vita, trascorsa fianco a fianco, si è sciolto il duo composto da Linda Cerruti e Costanza Ferro, a seguito del ritiro dalla Nazionale di quest’ultima (resta comunque in attività con i colori biancorossi).

Cresciute nella Rari Nantes Savona, tesserate anche per la Marina Militare, Cerruti e Ferro hanno contribuito in maniera determinante agli scudetti conquistati dalla società biancorossa e, soprattutto, ad un gran numero di medaglie e piazzamenti a livello europeo, mondiale e persino olimpico. Linda e Costanza (entrambe classe 1993) hanno vissuto un eccellente 2022, con un quarto ed un quinto posto ai Mondiali e due medaglie di bronzo agli Europei. Per venti anni, sin dalle prime gare ufficiali, hanno gareggiato insieme, diventando una delle coppie più affiatate e longeve del sincro azzurro; per circa quindici anni sono state il più forte duo italiano.

Linda continua, da solista ed anche in duo: al suo fianco si allena Lucrezia Ruggiero, classe 2000, tesserata Fiamme Oro e Aurelia Nuoto, che prende l’impegnativo posto di Costanza Ferro. Al momento si tratta di un test; toccherà a Patrizia Giallombardo giudicare se la nuova coppia sarà quella giusta da presentare alle competizioni internazionali. Lucrezia vanta già un titolo mondiale, conquistato con Giorgio Minisini nel duo misto.

A Savona, come da tradizione, in collegiale ci sono tante atlete biancorosse: Marta Murru (tesserata anche Marina Militare), Francesca Zunino, Carmen Rocchino (tesserate anche Marina Militare), Sophie Tabbiani, Giorgia Lucia Macino, Sarah Maria Rizea, Sofia Mastroianni, Flaminia Vernice, Giulia Vernice. La Rari Nantes, grazie al suo florido settore giovanile, sta contribuendo al ricambio generazionale del nuoto artistico azzurro.

A completare il gruppo che si allena in corso Colombo troviamo Isotta Sportelli (Fiamme Oro e Aurelia Nuoto), Giorgio Minisini (Fiamme Oro e Aurelia Nuoto), Enrica Piccoli (Montebelluna Nuoto e Fiamme Oro), Marta Iacoacci (Aurelia Nuoto), Beatrice Esegio (Plebiscito Padova), Alessia Macchi, Susanna Pedotti (Busto Nuoto) e Ginevra Marchetti (Futura Nuoto Prato).

Al lavoro alla Zanelli ci sono il tecnico responsabile della squadra Roberta Farinelli, i collaboratori tecnici Giovanna Burlando, Benedetta Parisella, Elisa Plaisant, Joey Paccagnella, Milena Miteva e Federica Sala; i medici Gianfranco Colombo e Noemi Donati e la fisioterapista Nadia Rocca; la dietista Stefania Acquaro, i preparatori atletici Mirco Ferrari, Massimo Di Napoli, Greta Pagnotta, Annabella Cinti, Nicole Cirillo e Valentina Rovetta.

Prossimo obiettivo primario: i campionati mondiali che si svolgeranno dal 14 al 30 luglio 2023 a Fukuoka, in Giappone.

leggi anche
Campionato Italiano Nuoto Sincronizzato
Nuoto sincronizzato
Linda Cerruti e Costanza Ferro, bronzo europeo nel duo tecnico
Campionato Italiano Nuoto Sincronizzato
Nuoto sincronizzato
Linda Cerruti e Costanza Ferro sul podio europeo: medaglia di bronzo
Campionato Italiano Nuoto Sincronizzato
Nuoto sincronizzato
Mondiali: Linda Cerruti e Costanza Ferro ottime quarte nel duo libero
Campionato Italiano Nuoto Sincronizzato
A budapest
Sincronizzato, Mondiali: Linda Cerruti e Costanza Ferro quinte in finale
Ferro, Cerruti, Cavanna
Olimpioniche
Cavanna, Cerruti e Ferro, la nazionale “savonese” del sincro si racconta: “Non abbiamo mai mollato, orgogliose di quanto fatto”
Campionato Italiano Nuoto Sincronizzato
Nostalgia
Nuoto sincronizzato, Ferro abbandona la Nazionale. Linda Cerruti: “Strano non essere più un duo dopo 20 anni insieme”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.