Incidente

Allarme in porto, nave di 90 metri si inclina su un lato

Sul posto sono presenti la capitaneria, i vigili del fuoco e un'automedica del 118

Liguria. Allarme questo pomeriggio intorno alle 16 al terminal Messina, all’altezza del ponte Nino Ronco Canepa, a Sampierdarena, dove la nave Seven S, lunga 90 metri, si è piegata sul lato destro.

Sul posto sono presenti la capitaneria di porto, con una motovedetta, e i vigili del fuoco di Genova, con squadre di terra e i sommozzatori. Allertata anche un’automedica del 118, il cui intervento non è stato necessario dal momento che non si sono registrati feriti.

Capitaneria e vigili del fuoco, insieme ai tecnici del terminal, stanno anche cercando di appurare le cause dell’inclinazione, che potrebbero essere legate a errori di zavorramento o alla disposizione del carico come ad avarie di vario tipo.

La nave Seven S, è una nave General Cargo Ship costruita nel 1994 che naviga attualmente sotto bandiera della Panama. Era arrivata in porto a Genova da Termini Imerese il 14 gennaio.

A poche ore dall’incidente in porto arriva una nota dal Gruppo Messina che conferma di “aver seguito le istruzioni impartite dal Comando nave in merito allo stivaggio del carico”.

E prosegue: “Per quanto le cause siano ancora da accertare, la Messina conferma di essersi subito adoperata per limitare il più possibile eventuali conseguenze negative, prestando la massima collaborazione alle Autorità prontamente intervenute”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.