Previsioni

Meteo, Liguria ancora nella morsa di gelo e vento: nevicate nelle aree interne previsioni

Ecco le previsioni meteo del Centro Limet per oggi e i prossimi giorni

Generico gennaio 2023

Liguria. In avvio di settimana l’instaurarsi di un flusso umido, legato ad un vortice di bassa pressione centrato sul Tirreno, determinerà dei fenomeni nelle zone interne. Da martedì la ferita barica presente sull’Italia tenterà di ricucirsi, favorendo un miglioramento delle condizioni meteo anche sulla nostra regione. Ecco le previsioni meteo del Centro Limet per oggi e i prossimi giorni.

Avvisi: nevicate nelle zone interne, anche di moderata intensità. Quota neve intorno ai 300-400 metri, più alta solo sulle Alpi Liguri (700-800 metri). Accumuli fino a 15-20 cm sulle vette dell’Appennino orientale e delle Alpi Liguri, sulle restanti zone interne accumuli compresi tra 0 e 5 cm. Venti fino a burrasca o burrasca forte dai quadranti settentrionali, specie sulle vette dell’Appennino orientale e sul settore centro-occidentale.

Cielo e Fenomeni: fin dalle prime ore del mattino nevicate di moderata intensità a partire dai 300-400 metri di quota sui versanti padani orientali, oltre i 700-800 metri sulle Alpi Liguri; nel corso della mattinata estensione dei fenomeni, seppur in modo più debole, anche alle altre zone interne. Lungo la fascia costiera cieli molto nuvolosi o coperti, ma senza precipitazioni associate.

Nel pomeriggio deboli nevicate sull’Appennino centro-orientale, neve di moderata intensità su Alpi Liguri e Val Bormida occidentale. Lungo la fascia costiera situazione pressoché immutata, anche se non si escludono locali pioviggini.

In serata generale esaurimento dei fenomeni sui versanti padani orientali, sono attese anche delle schiarite sul levante regionale, mentre deboli piovaschi potranno interessare il ponente costiero; ancora deboli nevicate su Alpi Liguri e la Val Bormida occidentale.

Venti: moderati o forti da nord/nord-est, rinforzi fino a burrasca o burrasca forte sulle vette dell’Appennino orientale e sul settore centro-occidentale. In serata ventilazione che ruoterà da est/sud-est a levante. Mari: stirato o mosso sotto-costa, molto mosso al largo. Temperature: in generale calo. Costa: min +3/7°C, max +6/11°C; interno: min -9 (vette)/+1°C, max -2/+5°C (fondovalle/collina).

MARTEDì 24 GENNAIO: tra la notte ed il mattino molte nubi nelle zone interne con residui fiocchi di neve sulle vette dell’Appennino orientale e sulle Alpi Liguri, cieli poco o parzialmente nuvolosi sulla costa. Nel corso del pomeriggio cieli pressoché sereni lungo la fascia costiera, sono attese ampie schiarite anche nelle zone interne.

Venti: moderati o forti dai quadranti settentrionali, possibili ulteriori rinforzi sul settore centro-occidentale. Verso sera graduale diminuzione della ventilazione. Mari: stirato o mosso sotto-costa, molto mosso al largo. Temperature: in aumento, specie le massime.

MERCOLEDì 25 GENNAIO: tra la notte ed il mattino molta nuvolosità, specie nelle zone interne dove non si esclude qualche breve fenomeno. Nel pomeriggio ampie aperture lato costa, ancora addensamenti nell’entroterra. Temperature in lieve aumento. [Seguire i prossimi aggiornamenti]

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.