Spiraglio di luce

Finale. Novità sullo stadio Borel: prevista a febbraio la parziale riapertura degli spalti

C'è la conferma del sindaco Ugo Frascherelli: "Ingresso concesso a cento persone. Sarebbe stato superficiale comportarsi diversamente"

Generico gennaio 2023

Finale Ligure. Dopo quattro mesi di partite a porte chiuse ed incertezza si prospettano settimane importanti per la prima definizione del problema riguardante l’inagibilità delle tribune dello stadio “Felice Borel“.

Nel mese di febbraio, infatti, è prevista l’installazione di palazzine che rendano agibile le parte centrale in cemento dell’impianto. Ad annunciarlo è il primo cittadino finalese, Ugo Frascherelli: “Il numero di unità a cui sarà permesso l’ingresso sarà di cento persone. Inoltre, nello stesso periodo, contiamo di procedere con l’affido per quanto concerne il tetto“.

Resta viva l’idea di una ristrutturazione totale, con al di sotto la costruzione di spogliatoi, una palestra, un bar. “Certo è che bisogna trovare le risorse necessarie e aprire i bandi – chiarisce Frascherelli -. Sono i tempi della pubblica amministrazione, mi spiace per l’inconveniente ma sarebbe stato superficiale comportarsi diversamente“.

 

 

Più informazioni
leggi anche
stadio borel finale Ligure
Dubbi
Campo Borel a Finale, “Le persone al centro”: “Vogliamo conoscere le tempistiche di ripristino”
Generico settembre 2022
La decisione
Finale, stadio Borel a porte chiuse. Il sindaco: “Tribuna non pericolosa, speriamo di risolvere a breve”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.