Keep calm

Calcio, Albenga. Buttu predica calma e compattezza: “Non dobbiamo perdere la testa”

La sconfitta interna contro il Baiardo non scalfisce il tecnico: "Siamo in un momento di difficoltà da superare pensando a noi stessi"

Albenga. Oggi pomeriggio l’Angelo Baiardo è riuscito a portarsi a casa l’intera posta in palio espugnando il Riva. Un pomeriggio cupo per le condizioni atmosferiche e quelle dell’infermeria bianconera, che vede un numero importante di giocatori fermi per infortunio. Uno su tutti è Leonardo Di Salvatore, del quale sembrerebbe essere stato stabilito un fermo di circa 3 mesi. Insomma, non proprio l’inizio anno migliore per la squadra di Pietro Buttu.

Quest’ultimo però, dopo aver dato merito agli avversari, ha voluto tirare le somme su quello che, nonostante il vantaggio di nove punti sulla seconda, può essere considerato come il primo vero e proprio periodo di difficoltà ingauno: “Innanzitutto dobbiamo rimanere tranquilli e sul pezzo perché non è successo nulla. Il calcio è questo e bisogna accettare le sconfitte. Siamo sempre primi in classifica e da domenica inizierà una sorta di altro campionato. C’è la necessità di mantenere la coesione tra società, squadra e ambiente esterno. Domenica recupereremo Sogno e Gabriel Graziani, con Anselmo e Costantini che avranno sulle gambe una settimana in più di allenamento. Per tutti gli altri ci vuole del tempo”.

Per affrontare il girone di ritorno, secondo Buttu è necessario che venga fatto un reset mentale: “Abbiamo fatto una partenza impressionante, ma se ci basiamo su quella siamo fuori dalla realtà. Dobbiamo essere bravi a non perdere la testa e non cadere nel nervosismo, rimanendo compatti e superando le difficoltà come fanno le squadre vere che vogliono arrivare in alto. Pensiamo a noi stessi e rimaniamo umili: il destino dell’Albenga Calcio dipende da ciò che fanno i suoi tesserati, i suoi calciatori e di conseguenza trasciniamo l’ambiente”.

leggi anche
Pietra Ligure 1956 Vs Soccer Borghetto
7/8 gennaio
Risultati e classifiche di Eccellenza, Promozione e Prima Categoria
Generico gennaio 2023
Impresa genovese
Eccellenza. Il Baiardo espugna l’Annibale Riva: Albenga battuto 1-0
Generico gennaio 2023
Ore calde
Calciomercato, Albenga. Forte interessamento per il croato Ivan Tankuljic

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.