12ª giornata

La Bper Rari Nantes Savona segna 20 reti e fa suo il derby ligure col Bogliasco

I biancorossi hanno la meglio sulla combattiva squadra allenata da Magalotti e ritrovano il successo dopo la beffa di Napoli

BPERRN Savona vs Distretti Ecologici Nuoto Roma

Savona. Turno infrasettimanale per la Serie A1: si gioca oggi l’intera dodicesima giornata. Alla Zanelli va in scena un derby ligure tra due squadre deluse dall’ultimo turno: il Savona, fermato sul pareggio a Napoli, ed il Bogliasco, sconfitto nello scontro diretto dalla Distretti Ecologici. I biancorossi occupano la quinta posizione in classifica con 22 punti; i levantini condividono l’ultima piazza col Catania a quota 4.

La cronaca. La squadra di casa deve ancora fare a meno di Durdic che assiste alla partita dalla tribuna; in porta c’è Da Rold, con Nicosia in panchina perché non al meglio della condizione. Squadra ospite costretta ancora a rinunciare a Prian, sostituito tra i pali dal giovane Alberto Di Donna.

Giocare al mercoledì non aiuta l’afflusso di pubblico; in tribuna siedono una cinquantina di spettatori.

La prima superiorità è per gli ospiti. Puccio va a segno dopo 1’04”. Trascorrono 23 secondi e Rizzo pareggia su rigore.

Ancora uomo in più per il Bogliasco e segna Mudrazija a 6’05”. 1 a 2.

Controfuga dei savonesi e Bruni, solo davanti alla porta, non può sbagliare. 2 pari a 5’19”.

Caldieri va nel pozzetto ma il Bogliasco sbaglia la conclusione. Di Donna si mette in luce con due belle parate ma capitola a 2’39” sul tiro di Patchaliev. Primo vantaggio Savona, 3-2.

A 1’54” Lanzoni porta i padroni di casa su più 2. 4-2. Accorcia 14 secondi dopo Boero con un bel movimento al centro. 4-3.

A 1’25” Patchaliev va nuovamente a bersaglio da posizione tre. 5 a 3. Con questo risultato si chiude la prima frazione.

Secondo tempo. Dopo una superiorità fallita, i biancorossi vanno a segno a 5’24” con Urbinati. 6 a 3.

La Rari difende bene con Caldieri nel pozzetto, para Nicosia. Cambio di fronte e Panerai realizza il 7 a 3 a 4’28”. Il Bogliasco replica a 4’13” con Radojevic. 7 a 4

Patchaliev si conferma in giornata positiva e a 3’16” scaglia in rete il pallone del nuovo più 4. 8 a 4. Il Bogliasco non demorde e Gavazzi segna la quinta rete ospite a 2’54”. 8-5.

Patchaliev ancora implacabile a 2’31”. 9 a 5. Espulso Urbinati, segna Radojevic da posizione uno. 9-6 a 2′ da metà gara.

Ed è sempre Patchaliev, sempre da posto tre: 10-6 a 1’41”. Uomo in più per Bogliasco e rete di Puccio. 10-7 a 35″ dalla fine. C’è ancora tempo per il gol di Rizzo a 4″ dalla sirena di metà gara. 11 a 7.

Terzo tempo. Sugli spalti arriva il gruppetto degli Irriducibili, tifosi del Bogliasco. Espongono uno striscione per esprimere la contrarietà a quest’orario di gioco.

Bb

A 6’37” rigore trasformato da Rizzo. 12 a 7. Anche Bogliasco beneficia di un cinque metri che Radojevic segna. 12-8.

Uomo in più per Savona ed è ancora Patchaliev a prendersi il tiro che vale il 13 a 8. A 2’10” rete di Boero che riporta a 4 le distanze.

Radojevic, con un pallonetto, supera Nicosia, entrato nel frattempo per qualche minuto, per il meno 3. 13 a 10. Panerai, a 31″, ristabilisce le distanze. 14-10.

Nel quarto tempo va in gol Bruni, lanciato in controfuga. 15 a 10 a 6’31”. Un minuto esatto dopo va a segno Rizzo con l’uomo in più. 16-10.

A 3’56” gol di Giovanetti per il 17 a 10. Il numero 4 si ripete 53″ dopo in superiorità per il 18-10.

Radojevic non si arrende e sigla il 18 a 11. A seguire, segnano Guidi e Radojevic. 19 a 12. Chiude i conti Guidi per il 20-12 a 22″ dalla sirena.

La Bper Rari Nantes Savona torna così al successo e si rilancia nella corsa alla quarta posizione: i biancorossi questa sera saranno almeno quinti, in solitaria.

Il capitano savonese Valerio Rizzo afferma: “Oggi è stata una partita problematica perché non siamo riusciti a fare il nostro gioco. Dobbiamo recuperare il nostro ritmo, fatto di ripartenze, gioco forte e pressing. Per questo dobbiamo continuare a lavorare perché con la prossime partite di Campionato e Coppa il livello salirà e dobbiamo ritrovare il nostro gioco”.

Il prossimo impegno per i biancorossi sarà con la 13ª giornata della regular season del campionato di Serie A1 in programma sabato 21 gennaio. I savonesi saranno impegnati nella piscina Comunale di Palermo con il Telimar. L’incontro avrà inizio alle ore 15.

Il tabellino:
Bper Rari Nantes Savona – Netafim Bogliasco 20-12
(Parziali: 5-3, 6-4, 3-3, 6-2)
Bper Rari Nantes Savona: N. Da Rold, N. Rocchi, A. Patchaliev 6, P. Giovanetti 2, F.N. Panerai 2, V. Rizzo 4, A. Caldieri, L. Bruni 2, E. Campopiano, M. Guidi 2, A. Urbinati 1, G. Lanzoni 1, G. Nicosia. All. Alberto Angelini.
Netafim Bogliasco: A. Di Donna, A. Bottaro, D. Broggi Mazzetti, F. Gavazzi 1, J. Blanchard, G. Guidaldi, N. Mudrazija 1, F. Brambilla Di Civesio, G. Boero 2, F. Radojevic 6, D. Puccio 2, A. Canepa, E. Prian. All. Daniele Magalotti.
Arbitri: Luca Castagnola (Roma) e Alessio Nicolai (Cerveteri).
Note. Usciti per tre falli: Caldieri nel secondo tempo e Canepa nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Savona 7 su 12 più 2 rigori realizzati, Bogliasco 7 su 15 più 1 rigore realizzato.

leggi anche
BPERRN Savona vs Distretti Ecologici Nuoto Roma
Serie a1
Pallanuoto, turno infrasettimanale per la Rari Nantes: a Savona arriva Netafim Bogliasco

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.