Novità

Bonus trasporti, cambiano le regole nel 2023: ecco come ottenerlo

Si abbassa la platea dei beneficiari: quota reddito fissata a 20mila euro (prima era di 35mila)

Savona. Cambia il bonus trasporti per il 2023 e, soprattutto, cambiano le regole per accedere al beneficio: se nel precedente decreto del governo Draghi era stata fissata la soglia di reddito fino a 35 mila euro, il nuovo governo Meloni, con il dl 5/2023, il decreto Carburanti, ha sancito una quota reddituale fino a 20 mila euro.

In questo modo si andrà a ridurre la platea dei potenziali beneficiari del bonus, fissato a 60 euro.

Il bonus trasporti è un’agevolazione del governo riconosciuta a studenti, lavoratori e pensionati che prevede un aiuto economico fino a 60 euro per acquistare abbonamenti per i servizi di trasporto pubblico locale, regionale e interregionale.

Il bonus non è cedibile ad altri soggetti in quanto resta nominativo in relazione al beneficiario e si può usare per l’acquisto di un solo abbonamento. Per richiederlo bisogna collegarsi al sito bonustrasporti.lavoro.gov.it e accedere esclusivamente con SPID o CIE: una volta ottenuta l’accettazione della richiesta è possibile scaricare subito un pdf con un QR Code e un codice identificativo che servirà per richiedere il bonus.

Per i dettagli operativi circa le modalità di presentazione della domanda e di erogazione del buono, e anche di come le aziende di trasporto rendiconteranno i buoni utilizzati, bisognerà aspettare la pubblicazione del decreto attuativo.

Per il bonus 2022, valido fino alla fine dello stesso anno, c’è stato un vero e proprio boom nel savonese: nel primo mese di attivazione erano stati oltre 1.500 gli abbonamenti rilasciati da TPL Linea per il servizio bus della provincia.

Il buono è utilizzabile solo presso le biglietterie aziendali di TPL Linea (Savona in piazzale Aldo Moro e a Cisano sul Neva in via Benessea – non nelle normali rivendite), con il gestore del servizio che deve verificare la validità del buono sulla piattaforma e successivamente erogare l’abbonamento richiesto.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.