Nuovi innesti

Albenga, Cocito promuove i nuovi: “Grazie a Marinelli per averci permesso di rinforzare la squadra”

I due nuovi giocatori hanno debuttato nel 3 a 0 al Rapallo, entrando dalla panchina: "Hanno dimostrato di essere due professionisti"

Albenga. Gli ingauni ritrovano i  3 punti dopo le due sconfitte consecutive contro Imperia e Angelo Baiardo. Dopo questi insuccessi, l’allenatore Buttu aveva predicato calma a tutto il gruppo, comunque ancora primo in classifica e con 9 punti di vantaggio dalla Lavagnese seconda. Unico problema attuale dell’Albenga sono gli infortuni: dal neo arrivato Di Salvatore, fermo ai box per uno strappo, a Gargiulo, il capitano della squadra, a cui si vanno ad unire altri componenti importanti della rosa.

Il ds Francesco Cocito, con tutti i dirigenti, ha dovuto agire di conseguenza e attingere in extremis dal mercato, inserendo Mastroippolito dal Carpi e Trofo dal Salsomaggiore, mandati già in campo contro il Rapallo: “Domenica, dopo la partita, tutta la dirigenza si è confrontata decidendo di aggiungere alla squadra due giocatori con passati in categorie superiori. Non calcavano il campo da alcuni mesi, ma essendo due professionisti non hanno avuto problemi. Oggi lo hanno dimostrato giocando benissimo con gli altri componenti della rosa, coi quali non è stato difficile legare”.

Nonostante il risultato di 3 a 0, il Rapallo ha disputato un ottimo match, facendo intendere che la posizione di penultimi in classifica non sia del tutto veritiera circa il valore della formazione genovese. I singoli hanno dovuto tirare fuori le proprie capacità per arrivare alla vittoria: “Secondo me, da inizio campionato, tutti i giocatori hanno risposto presente e giocato per la squadra. Abbiamo avuto diverse assenze e i giocatori che entravano o arrivavano dalla panchina si sono sempre fatti trovare pronti. Il Rapallo, ad oggi, non rispecchia la posizione bassa in classifica, si sono potenziati molto sul mercato: fino alla fine del campionato daranno filo da torcere a tutte le squadre”.

Prima dell’arrivo di Mastroippolito si era parlato di un possibile acquisto di Ivan Tankuljic, attaccante che ha militato in Italia nell’Aquila e nel Tolentino.  “Sono stati due giorni intensi di mercato, dove abbiamo osservato più piste possibili. Non è facile adesso trovare giocatori pronti e che facciano al caso nostro, ma siamo contenti di aver trovato questi due giocatori”, conclude.

leggi anche
Albenga Rapallo
Tris
Eccellenza, il Sogno dell’Albenga riparte: “Vittoria meritata contro il Rapallo”
Albenga vs Rapallo
Vittoria
Albenga, Buttu scuote l’ambiente: “A +9 non ci può essere malessere. Felice per Sogno”
Generico gennaio 2023
Eccellenza
Eccellenza. Tris di gol che valgono 3 punti: l’Albenga ritorna a festeggiare

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.