Forza!

Vialli, barlume di speranza per l’ex bomber: i famigliari rientrati in Italia da Londra

Il ritorno a Cremona dei famigliari lascia intravedere un barlume di speranza sulle condizioni dell'ex bomber blucerchiato

vialli

Londra. I famigliari di Gianluca Vialli sono rientrati in Italia, lo riporta la Gazzetta dello Sport che ha un inviato nella City.

Il fatto che la madre, molto anziana, fosse volata a Londra, dove l’ex campione blucerchiato abita e si sta curando ricoverato in una clinica, aveva incrementato la preoccupazione dopo il ritiro dalla Nazionale proprio per la necessità di nuove cure per contrastare il tumore al pancreas.

Il ritorno a Cremona dei famigliari lascia intravedere un barlume di speranza sulle sue condizioni su cui vige il massimo riserbo.

La malattia era stata diagnosticata all’ex bomber della Samp nel 2017 e da allora sono stati alti e bassi fino all’annuncio, la scorsa settimana, del momentaneo ritiro dal ruolo di capo delegazione degli Azzurri.

Tantissimi i messaggi social da parte di tutto il mondo del calcio per sostenerlo in questo momento difficile.

 

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.