Stop

Trovato con 9 dosi di cocaina e mille euro in contanti in un bar: spacciatore arrestato e locale chiuso

Si tratta di un 70enne: sequestrati anche bilancino di precisione e materiale per il confezionamento

Generico dicembre 2022

Savona. Nell’ambito dell’attività di prevenzione e repressione dei reati in materia di sostanze stupefacenti, intensificata ulteriormente nel periodo delle festività, voluta dal Questore di Savona, nella mattinata di ieri, i poliziotti della Squadra Mobile hanno arrestato un 70enne, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti all’interno di un bar del centro cittadino.

Nei confronti dello stesso bar, il Questore ha immediatamente emesso un provvedimento ai sensi dell’art.100 Tulps, di sospensione della licenza per 12 giorni, notificato nel primo pomeriggio.

L’arrestato, a seguito di uno specifico servizio antidroga, è stato trovato in possesso di 9 dosi di cocaina, pronta per essere smerciata, oltre alla somma di mille euro in contanti, suddivisi in banconote di vario taglio, mentre si trovava all’interno del locale pubblico.

A seguito della perquisizione, estesa all’abitazione, è stato sequestrato anche un bilancino elettronico di precisione e materiale per il confezionamento.

L’esercizio pubblico, già conosciuto alle forze dell’ordine per le frequentazioni da parte di pregiudicati, era già stato destinatario, nell’aprile scorso, di un provvedimento del Questore di Savona, ai sensi dell’art.100 Tulps, di sospensione della licenza per 7 giorni.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.