Partita pazza

Promozione, la Praese recupera il Soccer in extremis: è 2 a 2 all’Oliva

A Zaccaria e Di Lorenzo rispondono Ymeri e Di Molfetta

Generico dicembre 2022

SOCCER BORGHETTO 2 (8′ Zaccaria, 27 Di Lorenzo) vs PRAESE 2 (78′ Ymeri, 87′ Di Molfetta)

50′ Finisce qui! La Praese recupera il Soccer nel finale e conquista un punto. Ottimo Soccer per 78 minuti, poi un black out.

48′ Ammonito Curabba per un fallo a centrocampo. Applaude ironicamente la tribuna dell’Oliva.

47′ La Praese sta spingendo per trovare un vantaggio che fino a venti minuti fa sembrava davvero fantascienza.

45′ Cinque minuti di recupero.

44′ Ymeri calcia fuori dal limite dell’area. I genovesi sono completamente un’altra squadra.

41′ Il pareggio della Praese! Di Molfetta! Il suo colpo di testa fa esplodere di gioia la panchina ospite. Soccer Borghetto in palla totale, clamoroso all’Oliva.

39′ Rusca per Andreoni, ecco la sostituzione di Carletti per cercare il pareggio.

38′ Raso tenta la conclusione da fuori ma finisce a lato. Nel Soccer esce Staltari ed entra Taku. Mancano poco più di cinque minuti prima dell’annuncio del recupero.

36′ Finale di fuoco qui a Borghetto, con il nervosismo che si sta alzando sempre di più.

33′ Ymeri! Accorcia la Praese! Sulla ribattuta è bravo il numero 4 ad insaccare, cambia la partita all’Oliva per questi ultimi minuti di gioco.

28′ Proteste in casa Praese. Invece di dare il penalty, il direttore di gara ha assegnato una punizione a due in area. Questa sarà poi battuta e Gaggero calcerà di potenza trovando una deviazione in corner.

26′ La punizione di Carro Gainza finisce fuori di poco. Ammonito Giglio per fermare la conseguente ripartenza.

25′ Ammonito Carletti per proteste.

24′ Ancora Giglio colpisce verso la porta, ma l’esito della sua conclusione è negativo: forse un filtrante laterale avrebbe creato maggiori problemi alla difesa genovese, davvero sotto pressione.

20′ Inizia a piovere con intensità qui all’Oliva di Borghetto. Si aggiunge un ulteriore difficoltà per la Praese.

19′ Il copione non cambia ma continua a farlo Cartletti: dentro Cristofaro per Piroli.

17′ Soccer ad un soffio dal 3-0! Carparelli serve una palla splendida per Giglio che, a tu per tu con Scatolini, non riesce a depositarla in rete trovando la sua deviazione provvidenziale.

15′ Dentro Amedeo per Tosi, un cambio in propensione offensiva per i genovesi. Serve un episodio o una scintilla per poter riaprire questo match.

13′ Staltari si libera dalla sinistra e calcia verso la porta: pallone tra le braccia di Scatolini.

11′ Occasionissima per il Soccer! Carro Gainza recupera il pallone e serve Carparelli che si avventa sul fondo, mettendo in mezzo per Giglio. La sua deviazione finisce di poco a lato, che brivido per la Praese!

10′ Ed ecco Cattardico effettuare il suo primo cambio: fuori Gibertini per Giglio.

7′ Una direzione all’inglese quella di Grandi: pochi fischi e tanto gioco. Nel frattempo Carletti effettua il secondo cambio prelevando Bruzzone per inserire Molfetta.

3′ La Praese cerca di partire subito forte per poter riaccorciare al più presto, ma il Soccer continua a rimanere compatto.

Fuori Albertoni per Molfetta, Carletti cambia immediatamente. Fischio d’inizio, ricomincia la partita.

Secondo tempo

48′ Finisce qui la prima frazione di gioco. Bel Soccer in campo, nulla da dire: azioni giuste e ottima intensità. La Praese invece è decisamente confusa e ha bisogno assolutamente di una scossa per potersi riprendere.

47′ Andreoni allontana la sfera messa in mezzo da Calcagno per Gibertini solo davanti al portiere. La Praese sta aspettando il duplice fischio per poter andare negli spogliatoi a riordinare le idee. Di Lorenzo allontana il pallone e viene ammonito.

46′ Sprint di Gibertini che prima tira addosso ad un difensore e poi, recuperando la palla, scatta sul fondo e cerca di metterla in mezzo. Buon primo tempo di sacrificio per il classe 2004.

45′ Ci saranno ancora tre minuti da giocare.

42′ Di Lorenzo prova la botta dal limite dell’area dopo una respinta: pallone alto ma non di tantissimo.

39′ La partita è anche diventata abbastanza “cattiva”, sintomo di quanto questi tre punti abbiano un valore particolare per gli sviluppi del campionato di Promozione. In questo momento il Pietra Ligure sta vincendo 3-1 al Ventimiglia, la Praese deve trovare le forze per rimettere in piedi la partita.

36′ Si fa male Rossi dopo un contrasto con un attaccante genovese. Piccola pausa per andare a soccorrerlo, per poi rialzarsi senza particolari problemi.

34′ Carro Gainza avanza pericolosamente in area e, con una serie di finta, è bravo ad andare davvero vicino alla porta. Tuttavia si inciampa e perde l’equilibrio, occasione persa per i locali.

33′ Ymeri mette in mezzo un pallone teso ma nessuno ne approfitta per capitolarlo in rete. Come detto, i genovesi sono partiti male.

28′ Staltari calcia di prima intenzione e costringe Scatolini agli straordinari. La Praese è parecchio in difficoltà.

27′ Raddoppia il Soccer! Di Lorenzo svetta di testa ed insacca in rete, un altro calcio piazzato vincente! L’Oliva esulta, che partenza del Soccer quest’oggi!

24′ Ci prova anche Curabba ma Rossi può guardare la sfera spegnersi sul fondo.

22′ Bruzzone controlla con il tacco e cerca la conclusione da posizione defilata. Zaccaria è ben posizionato e devia in corner.

15′ Nota di campo: il direttore di gara va verso l’assistente 1 lamentando di un problema al fischietto, che non emette alcun rumore. Dopo alcune prove, Carletti glielo impresta così che possa tornare in campo.

14′ Che parata di Rossi su Albertoni! Da una posizione davvero ravvicinata, il numero 8 tenta di colpire la sfera dopo un batti e ribatti: il numero uno biancorosso ha i riflessi prontissimo e allontana il pericolo.

12′ La Praese sta tentando di reagire ma il Soccer è compatto e sveglio, voglioso di condurre la partita.

8′ Il Soccer è in vantaggio! Zaccaria approfitta della deviazione sul corner in questione e spedisce la palla in rete. Che avvio di partita!

7′ Traversa del Soccer! Carro Gainza serve splendidamente Carparelli che dal limite fa partire una fucilata incredibile che si sbatte sul legno più alto. La difesa genovese poi spazza in corner per evitare guai ulteriori.

5′ Occasionissima per la Praese con tanto di proteste! Tosi si ritrova servito davanti alla porta e calcia senza pensarci due volte: pallone fuori e il numero 20 finisce a terra. I genovesi reclamano il rigore, mentre i biancorossi il fuorigioco dello stesso Tosi. Per Grandi si riparte dalla rimessa dal fondo.

3′ Squadre partite con un bel piglio, attaccandosi senza paura e cercando di trovare il varco giusto per colpire: le prime sensazioni ci proiettano verso un pomeriggio divertente.

Fischio d’inizio all’Oliva!

Primo tempo

Le formazioni:

Soccer Borghetto: 1 Rossi, 2 D’Aiuto, 3 Calcagno, 4 Zaccaria, 5 Viola, 6 Gasco, 7 Carparelli, 8 Di Lorenzo, 9 Staltari, 10 Carro Gainza, 11 Gibertini. A disposizione di Cristian Cattardico ci sono: 12 Gallo, 13 Tripodi, 14 Piazzai, 15 Taku, 16 D’Aprile, 17 Kacellari, 18 Rimassa, 19 Giglio, 20 Serra.

Praese: 1 Scatolini, 2 Decerchi, 3 D’Amoia, 4 Ymeri, 5 Andreoni, 6 Raso, 20 Tosi, 8 Albertoni, 9 Bruzzone, 10 Curabba, 11 Piroli. A disposizione di Fabio Carletti ci sono: 12 Gastaldo, 13 Cosmi, 14 Cristofaro, 15 Rusca, 16 Amedeo, 17 Cacciani, 18 Gaggero, 19 Molfetta, 7 Flachi.

Arbitra l’incontro Ludovico Grandi della sezione di Novi Ligure, coadiuvato da Claudio Costantino di Albenga e Lorenzo Trucco di Imperia.

Borghetto Santo Spirito. Buon pomeriggio e buon calcio dal campo sportivo Oliva di Borghetto. Oggi c’è una sfida che offre veramente diversi spunti per poterla seguire con attenzione.

Partendo da quelli prettamente tabellari, i padroni di casa stanno vivendo un buon periodo di forma e, più precisamente, un mese di novembre senza conoscere il termine “sconfitta” con la nuova guida di Cattardico. Per gli ospiti di Carletti, invece, questo campionato sta valendo come una corsa con il Pietra Ligure: biancoverdi e biancocelesti sono entrambi a 28 punti, ogni risultato è pesante per questo percorso. Insomma, si stanno per sfidare due formazioni in piena fiducia.

Il secondo motivo? La sfida tra Marco Carparelli e Francesco Flachi, due giocatori dal passato nella massima serie con le maglie di Genoa e Sampdoria, ora ancora sul campo per continuare a fare ciò che più amano: giocare a calcio.

 

leggi anche
Flachi e Carparelli
Bandiere
Gli ex Sampdoria e Genoa Flachi e Carparelli commentano Soccer Borghetto vs Praese
Generico dicembre 2022
Promozione
Soccer Borghetto. Cattardico dopo il pari contro la Praese: “Bisogna chiudere le partite”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.