Porte aperte

Liceo Issel di Finale, il 16 dicembre il secondo open day

L'istituto: "Una vera eccellenza sul territorio". Presenti diversi indirizzi: scientifico, liguistico e scienze umane

Liceo Issel Finale

Finale Ligure. Arturo Issel (1842-1922) è stato un importante scienziato, geologo, viaggiatore e appassionato studioso. Il Liceo Issel di Finale Ligure, presente sul territorio da quasi 50 anni, non porta a caso il suo nome. Collocato nell’edificio storico dell’ex colonia Rivetti, completamente messo a norma, il Liceo, ben servito dai mezzi di trasporto, è “oggi un istituto scolastico all’avanguardia e ben noto sul territorio”.

Questa scuola piacerebbe ad Arturo Issel, intelletto tanto poliedrico: chi ama le materie scientifiche, può orientarsi verso il liceo scientifico tradizionale o potenziato, dove la didattica laboratoriale, che favorisce la dimensione socializzante dell’apprendimento, è l’elemento distintivo. Chi preferisce aprirsi alle lingue e culture straniere, può scegliere invece il liceo linguistico, dove si studiano inglese, francese e spagnolo, optando anche per l’alternativa lingua tedesca. Chi voglia poi approfondire l’essere umano nella sua dimensione antropologica, psicologica e sociale, può orientarsi verso il liceo delle scienze umane, con l’opportunità di avvicinarsi al mondo dell’economia scegliendo il liceo economico-sociale.

“La dimensione famigliare di questa scuola piace a genitori e studenti, che sono in genere molto soddisfatti del loro percorso e vengono in classe volentieri – spiegano dall’istituto -. I docenti garantiscono ai propri alunni una didattica personalizzata, mettendo loro disposizione le migliori risorse e strategie didattiche per un apprendimento coinvolgente, innovativo e attento alle singole necessità”.

Tutti i corsi di studio offrono una preparazione culturale completa e aggiornata, al passo con le necessità di formazione e professionalizzazione che la società di oggi richiede. Molti progetti extracurricolari arricchiscono l’offerta formativa: scambi linguistici, stages all’estero, Erasmus plus, corsi in preparazione alle certificazioni di inglese, spagnolo e francese. Ci sono corsi di greco antico e russo, per allargare i propri orizzonti culturali. Particolare successo riscuotono i numerosi laboratori attivati presso la Scuola: il laboratorio CAD, quelli di scienze e fisica. Ci sono poi molti percorsi di eccellenza: il corso di astrofisica, le Olimpiadi di matematica, fisica, chimica, italiano, ma anche di filosofia, con le Romanae Disputationes. Si organizzano corsi di preparazione all’ICDL, la certificazione europea per il computer. Il laboratorio teatrale, il corso di avviamento al musical ed il progetto “sere a teatro” permettono agli alunni di avvicinarsi all’affascinante mondo dello spettacolo. Anche l’attività sportiva trova grande spazio in questo Liceo: si organizzano infatti il centro sportivo scolastico, le giornate sulla neve, molti tornei studenteschi.

Il Liceo di Finale ha organizzato il primo open day di questo anno scolastico giovedì 24 novembre, dalle ore 15 alle ore 18, con un ottimo riscontro di studenti e famiglie.

Riaprirà di nuovo le sue porte anche nei prossimi open days:
Venerdì 16 dicembre, dalle 15 alle 18
Sabato 17 dicembre, dalle 9,30 alle 12,30
Venerdì 13 gennaio, dalle 15 alle 18

È possibile seguire il Liceo anche su facebook alla pagina: @liceoissel, e sul sito internet.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.