Brrr!

La “dama bianca” ricopre l’entroterra savonese: fino alle 19 è allerta gialla per neve fotogallery

Terminerà alle ore 19.00 di oggi, sabato 3 dicembre

Liguria. Così come annunciato dai bollettini meteo, questa notte una coltre di neve si è lentamente posata sul parte dell’entroterra ligure.

Come si vede dalle immagini, la “dama bianca” ha coperto la Valbormida e Valle Stura contribuendo a creare la giusta atmosfera natalizia a pochi giorni dal ponte dell’Immacolata.

Ieri Arpal ha emesso l’allerta gialla per neve per i versanti padani di ponente (zona D). L’allerta è scattato questa notte alle 3 terminerà alle 19 di oggi, sabato 3 dicembre.

L’arrivo di aria più fredda e il transito di una perturbazione atlantica hanno portato precipitazioni deboli ma diffuse sulla Liguria, con neve nell’interno di centro Ponente anche a quote basse.

Generico dicembre 2022

Ricordiamo che l’allerta gialla per neve segnala i possibili effetti al suolo, con nevicate deboli su zone sensibili quali i tracciati autostradali e/o nevicate moderate su zone collinari non sensibili con formazione di ghiaccio e gelate diffuse.

Per quanto riguarda le previsioni, secondo il bollettino meteo di Arpal oggi sabato 3 dicembre l’ingresso di una perturbazione di origine atlantica determina precipitazioni diffuse per tutta la giornata. Quota neve in calo fino a quote collinari su ADE, accumuli deboli su zone sensibili di D, fino a localmente moderati su zone non sensibili; accumuli deboli su A e zone non sensibili di E. Possibili locali sconfinamenti su zone interne di B. Rinforzo della ventilazione settentrionale con intensità fino a burrasca su ABD, possibili raffiche fino a 85 chilometri orari su rilievi e zone interne.

Domenica 4 dicembre nuova fase perturbata con precipitazione sparse nelle ultime ore della giornata, rinforzo della ventilazione dai quadranti meridionali.

La zona A comprende la costa da Ventimiglia fino a Noli, l’intera provincia di Imperia, la valle del Centa; la zona B comprende la costa da Spotorno a Camogli comprese, Val Polcevera e Alta Val Bisagno; la zona C comprende la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, tutta la provincia della Spezia, Val Fontanabuona e Valle Sturla; la zona D corrisponde a Valle Stura ed entroterra savonese fino alla Val Bormida; la zona E Valle Scrivia, Val d’Aveto e Val Trebbia.

Più informazioni
leggi anche
allerta meteo neve 3 dicembre 2022
Situazione
Allerta gialla per neve, confermata alle 19 la chiusura: precipitazioni anche a quote non elevate

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.