Incontro

“Economia circolare nelle botteghe cittadine”: se ne parla ad Albissola

Appuntamento il 15 dicembre, alle 18,15, presso il Centro Esposizioni MuDA in Via dell’Oratorio

Muda Albissola

Albissola Marina. Regione Liguriacon il supporto dei Centri di Educazione Ambientale del territorio, ha attivato un percorso di informazione e sensibilizzazione in merito al tema dell’economia circolare.

Attraverso una ricognizione sull’intero ambito territoriale di interesse, il Centro Educazione Ambientale Riviera del Beigua ha individuato alcune realtà artigiane che utilizzano materiali di recupero e scarto per produrre per esempio oggetti di design, manufatti tessili o ancora sculture artistiche, nei Comuni di Albissola Marina, Savona, Vado Ligure e Noli.

In questo contesto, il giorno giovedì 15 dicembre presso il Centro Esposizioni MuDA in Via dell’Oratorio 2 ad Albissola Marina, verranno illustrati i risultati di questo progetto volto a valorizzare le suddette realtà.

In particolare, verrà presentato il nuovo depliant informativo che racchiude tutti questi esercizi virtuosi e in ultimo, ma non per importanza, verrà consegnato un originale logo, sotto forma di adesivo, ideato ad hoc, da esporre sulle vetrine, atto ad identificare gli “artigiani sostenibili”. 

L’iniziativa ha l’intento di sensibilizzare circa l’importanza di un modello di produzione e consumo che implichi condivisione, prestito, riutilizzo, riparazione, ricondizionamento e riciclo dei materiali e prodotti esistenti il più a lungo possibile e porre le basi per la creazione di una rete di relazione.

Alcuni degli ingredienti al centro del lavoro artistico e creativo delle realtà artigiane individuate? Vele non più utilizzabili, frammenti di vetro raccolti sulla spiaggia, legno e altri materiali di recupero, scarti di lavorazione delle terre, scarti di carta e cartoncino, oggetti caduti in disuso

L’incontro, che si terrà alle 18.15 (durata circa 1h), è a libera partecipazione ma è necessaria la prenotazione via mail a info@cearivierabeigua.it.

Al termine è previsto un piccolo rinfresco e anche una piccola esposizione dei lavori degli “artigiani sostenibili”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.