Trasferimento

Cambiaso Risso Running Team, che colpo: tesserato Carlo Cangiano per la prossima stagione

Il podista ingauno lascia l’Albenga Runners dopo 12 anni e 218 gare disputate

Albenga/Genova. Una storia d’amore giunta al capolinea per aprire un nuovo capitolo di una carriera sempre più proficua. Si potrebbe riassumere in questa maniera l’ufficialità dell’approdo di Carlo Cangiano alla Cambiaso Risso Running Team Genova, una notizia sconvolgente per il mondo del podismo che, dopo 12 anni, vedrà il runner ingauno non indossare più la canotta dell’Albenga Runners.

Cangiano ha affidato il suo messaggio d’addio ad un post sulla propria pagina Facebook, una lettera aperto di seguito riportata: “Non è facile per me trovare le parole più appropriate per spiegare l’emozione che provo nel salutare la squadra della quale, per 12 anni e 218 gare, ho avuto l’onore di portare i colori.

Voglio esprimere tutta la mia gratitudine agli Albenga Runners, al Pres. Fabrizio Fattor e ad ognuna delle Frecce Rosse con cui ho avuto il privilegio di affrontare questo lungo e meraviglioso viaggio: mi avete accolto quando iniziavo a muovere i primi stentati passi da aspirante podista e mi avete aiutato a crescere, giorno per giorno, come una vera famiglia. Spero di avere onorato la canotta con tutto l’impegno possibile; da parte mia, ogni volta che la ho indossata, ho avuto la sensazione di vestire un’armatura invincibile!

È il momento per me di iniziare una nuova avventura in una società talmente prestigiosa da farmi venire quei brividi che, solitamente, mi danno la motivazione necessaria per esprimere il meglio di me: la Cambiaso Risso Running Team Genova, di cui ringrazio il Presidente Mario Codella, il grandissimo Valerio Brignone e tutti quanti per la straordinaria opportunità che mi viene concessa. Consapevole dei miei limiti ma con tanto entusiasmo, prometto che darò il massimo per dimostrare di esserne all’altezza!

Ho sempre ammirato lo spirito e la coesione di questo gruppo ed entrare a farvi parte è per me motivo di enorme orgoglio: non vedo l’ora di mettermi alla prova in nuove sfide, campionati a squadre ed individuali nei quali porterò tutta la determinazione che i veri appassionati di corsa ben conoscono!

…Voglio continuare a pensare, che il meglio debba ancora venire… Vamosss!!!”

Per Cangiano dunque, dopo essere diventato campione italiano M40 grazie al risultato ottenuto alla Maratona di Ravenna (il podista ha concluso il percorso in 2h28’ classificandosi settimo assoluto e quarto italiano al campionato nazionale di maratona), si spalancano adesso le porte di una nuova avventura: la Cambiaso Risso Running Team può gongolare, l’ingauno sembra essere pronto a stupire anche indossando una nuova canotta.

leggi anche
Carlo Cangiano 30Km di Venaria Reale
Forma smagliante
30Km di Venaria Reale, Carlo Cangiano esulta ancora: “Vittoria dedicata al mio amico Claudio che ha perso la vita sul lavoro”
Carlo Cangiano
Risultato di prestigio
Albenga Runners, Cangiano medaglia d’oro nella Andersen Run: “Andato oltre ogni mia più rosea aspettativa”
Carlo Cangiano
Chapeau
Albenga Runners, Carlo Cangiano racconta il gesto di fair play che gli è valso il terzo posto: “Momento speciale, è emersa la vera essenza dello sport”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.