Sport

Savona Calcio, il presidente Cittadino oggi in Liguria: tre tappe per il futuro dei biancoblù

L'avvocato romano sarà a Savona per incontrare squadra e staff, parlare con il Comune di Altare e sbrigare le pratiche al Coni per i giocatori camerunensi

massimo cittadino savona

Rimandato a causa di un malanno, questa sera inizia il giro di appuntamenti del presidente del Savona Massimo Cittadino. Il numero uno biancoblù incontrerà giocatori e staff, parlerà con gli uffici del Comune di Altare e si recherà al Coni per parlare dei due giocatori camerunensi promessi come rinforzi a mister Ermanno Frumento.

“Questo pomeriggio – dichiara – partirò per Savona. Incontrerò la squadra e lo staff“. Oltre ai giocatori, Cittadino sarà impegnato nella giornata di domani con i tecnici del Comune di Altare per verificare la possibilità di acquisire terreni privati dove costruire uno stadio. “Inoltre – prosegue –  incontrerò il presidente della Polisportiva Quiliano Aureliano Pastorelli per valutare un trasferimento al Picasso ora che l’Albissole tornerà al Faraggiana”.

“Oltre all’incontro con i vertici del Comune – prosegue Cittadino – mi recherò anche presso il Coni per sbrigare le ultime pratiche relative ai giocatori camerunensi che abbiamo annunciato”.

leggi anche
Arbitro aggredito a quiliano
Sport
Il Savona a Quiliano. Pastorelli precisa: “Ancora nessun appuntamento: incontro solo di persona e con il Comune”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.