Sport

Savona, ambiente compatto dopo l’incontro tra squadra e dirigenza. Cittadino: “Squadra savonese interessata a collaborare per il settore giovanile”

A ormai un mese dalla messa in vendita, la proprietà romana sembra ormai intenzionata a puntare sul Savona come da programmi iniziali

Savona Calcio

“Un incontro che ha compattato l’ambiente, dopo il confronto con la squadra c’è stato un applauso reciproco. Abbiamo ribadito la volontà di fare calcio a Savona e di rinforzare la squadra in occasione dell’imminente sessione di mercato”.

È un Massimo Cittadino sereno quello che commenta l’incontro con la squadra avvenuto ieri sera presso il campo “Scaletti” di Lavagnola, la struttura a 7 giocatori dove si svolge buona parte degli allenamenti degli Striscioni. “La squadra – prosegue – non ci ha fatto richieste particolari. Noi abbiamo detto che faremo di tutto per non fare mancare nulla e garantito la prosecuzione dell’attività. Abbiamo poi cenato con lo staff e parlato dei prossimi innesti”.

“Vedremo i terreni dove poter edificare uno stadio”. Il presidente Cittadino è atteso oggi ad Altare per l’incontro con il sindaco Briano. I terreni privati si trovano nella zona industriale del comune valbormidese. Inoltre, svela che ci potrebbe essere anche un incontro con il rappresentante di una società savonese per imbastire il discorso relativo al settore giovanile”.

leggi anche
massimo cittadino savona
Sport
Savona Calcio, Cittadino esalta la squadra e ai tifosi: “Grazie, auspichiamo unità d’intenti per far risorgere il club”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.