Jaccuse

Promozione. Il Ceriale tuona contro l’arbitro, Sansalone: “Viene da pensare che qualcuno ce l’abbia con noi”

Il direttore sportivo punta il dito contro la mancata assegnazione di due calci di rigore

Pietro Sansalone Ceriale

Prima sconfitta stagionale per il Ceriale. La formazione allenata da Davide Brignoli ha ceduto tra le mura amiche contro la Praese prima della classe, che si è imposta con il risultato di 1 a 0.

Ma al direttore sportivo dei ponentini Pietro Sansalone non è andata giù la direzione di gara. “Mi sento impassibile davanti a certe decisioni arbitrali – commenta -.  Personalmente la mia squadra oggi ha fatto il massimo , ma si è scontrata contro il signor Torriglia di Novi Ligure! Come persona sono un moderatore e sino alla fine ho cercato di aiutare la terna. Però, in qualità di direttore sportivo del Ceriale mi sento in dovere di difendere la mia società , davanti a certi abusi. Io che amo il calcio , oggi ho pensato per la prima volta, che qualcuno ha qualcosa contro il duro e il bel lavoro che sta facendo il Ceriale Calcio”.

“La Praese oggi ha dimostrato di poter vincere il campionato senza il bisogno di alcun aiuto, – prosegue – purtroppo oggi il Ceriale è incappato nella peggiore direzione di gara vista da inizio stagione. Il signor Torriglia di Novi Ligure ha negato due rigori netti ha dimostrato di non poter arbitrare certe gare perché non ne è in grado. Credo che per il duro lavoro che stiamo facendo meritiamo più rispetto soprattutto nelle designazioni!

leggi anche
Seconda Categoria B: San Francesco Loano vs Spotornese
19/20 novembre
Risultati e classifiche di Eccellenza, Promozione, Prima Categoria e Seconda Categoria

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.