Commemorazione

Pietra Ligure, vittoria con dedica per mister Pisano: “Il nostro pensiero va a Luigino Fulvio, a due anni dalla scomparsa speriamo di averlo reso fiero”

L’allenatore dei biancocelesti si è detto soddisfatto facendo tuttavia notare ai suoi alcuni aspetti da migliorare al termine della rotonda vittoria contro la Carcarese

Pietra Ligure. Oggi presso il “Giacomo De Vincenzi” è andata in scena Pietra Ligure-Carcarese, match valevole per la dodicesima giornata del campionato di Promozione (Girone A). Al termine di una gara frizzante e combattuta i padroni di casa sono riusciti ad imporsi con il netto risultato di 4-0, un poker di vitale importanza che ha permesso agli uomini allenati da Mario Pisano di agganciare la vetta della classifica complice il pari della Praese contro il Ventimiglia.

Nel post partita a commentare la prestazione dei suoi è stato proprio il tecnico biancoceleste, allenatore mostratosi visibilmente soddisfatto sia per la prestazione che per i tre punti conquistati. Pisano, prima di iniziare l’analisi del match, ha scelto di dedicare la vittoria conquistata sul campo a Luigino Fulvio, ex vicepresidente del Pietra Ligure scomparso nel novembre del 2020.

“Era ovvio che la partita di oggi sarebbe stata diversa rispetto a quella di Coppa – ha successivamente spiegato Pisano – gli attori protagonisti in campo erano differenti sia da una parte che dall’altra. È venuta fuori una partita assolutamente complicata come ho detto a Loris (Chiarlone, tecnico della Carcarese, ndr), il risultato finale secondo me è bugiardo perchè troppo ampio a nostro favore e a loro sfavore. Nel primo tempo sarebbero potute passare in vantaggio entrambe le squadre, poi nella seconda frazione loro dopo 30 secondi hanno avuto l’occasione di fare gol con Brignone, successivamente sul ribaltamento di fronte abbiamo segnato noi. Al di là di qualche leggerezza difensiva che non è da noi e che mi fa particolarmente innervosire siamo stati protagonisti di una bella partita, abbiamo giocato bene e ci siamo passati bene la palla.”

In seguito il tecnico del Pietra Ligure ha rivelato che la società opererà sul mercato solo se lo riterrà strettamente necessario, questo smentendo quindi le voci riportate da svariati quotidiani. “Abbiamo qualcosa da rivedere ma non da cambiare – ha chiosato Pisano – siamo un po’ corti in alcune parti del campo. Ci stiamo guardando intorno ma non acquisteremo nessuno tanto per farlo. Inoltre parlerò dei giocatori solo quando avranno firmato per il Pietra Ligure.”

Infine l’intervistato ha concluso il proprio intervento apprezzando lo spirito di sacrificio di svariati suoi interpreti tra cui Dominici, Rovere, Insolito e Mehmetaj, giocatori per motivi diversi scelsi in campo nonostante l’aver accusato alcuni guai fisici dimostrando grande attaccamento alla maglia.

leggi anche
Vadese Vs Letimbro
26/27 novembre
Risultati e classifiche di Eccellenza, Promozione, Prima Categoria e Seconda Categoria
Pietra ligure calcio
Girone a
Promozione. La Carcarese spreca, il Pietra segna: finisce 4-0

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.