Autostrada riaperta

Incidente A10, il cavalcavia danneggiato verrà demolito in un giorno e sostituito da uno provvisorio fotogallery

Il prefabbricato in acciaio tipo Bailey verrà consegnato entro pochi giorni. Autostrada aperta con corsia deviata sulla carreggiata opposta in direzione Genova

Varazze. Nel fine settimana, o al massimo lunedì, il cavalcavia della Vignetta verrà demolito. In sostituzione del ponte gravemente danneggiato dall’urto di un mezzo pesante ieri sera, sarà installato un cavalcavia prefabbricato, tipo Bailey.

“Il ponte ha subito un danno irreparabile – spiega nella notte il sindaco Pierfederici – non è purtroppo più funzionale al passaggio dei veicoli. La società Autostrade si è attivata in maniera decisa per risolvere questo problema velocemente”.

Poco dopo le ore 4 sulla A10 Genova – Savona, nel tratto compreso tra Celle Ligure e Varazze, intanto è stato riaperto il tratto verso Genova mediante l’attivazione di una corsia deviata sulla carreggiata opposta. Rimane invece chiuso il casello di Celle Ligure in entrata e in uscita. Continuano intanto, le necessarie verifiche tecniche sull’opera danneggiata, da parte dei tecnici di autostrade per l’Italia.

“Vista l’ingente portata dei danni, Aspi ha valutato che la soluzione più breve per rimettere in esercizio la struttura sia la demolizione – informano da Autostrade -. A tal fine, è già stata ingaggiata l’impresa che dovrà eseguire i lavori, che richiederanno un giorno, ed è già stato ordinato un ponte provvisorio prefabbricato in acciaio tipo Bailey, individuato tra le strutture a disposizione per emergenze di protezione civile, la cui consegna avverrà entro pochi giorni“.

La Direzione di Tronco di Genova ha immediatamente attivato tutte le procedure necessarie alla gestione dell’esercizio autostradale, chiudendo il casello di Celle Ligure sia in entrata sia in uscita, installando, già nella notte tra il 25 e il 26 novembre, uno scambio di carreggiata per consentire il transito in direzione Genova e attivando già nel corso della notte un’ispezione straordinaria per le prime verifiche sulla sicurezza della struttura. Attualmente sul cavalcavia il traffico veicolare è interdetto, ma è stato comunque garantito il passaggio pedonale per evitare l’isolamento delle case e di un camping serviti dal cavalcavia” aggiungono da Autostrade. Inoltre, la polizia stradale sta effettuando le opportune indagini sul mezzo pesante e sulle autorizzazioni al transito in autostrada.

Così in questo fine settimana, al più tardi lunedì mattina “il cavalcavia verrà demolito, la soluzione più rapida, e portato via e, in sostituzione, verrà posizionato un ponte provvisorio prefabbricato che consentirà alle persone, circa una sessantina, che abitano al di là del ponte di potersi muovere con i mezzi e raggiungere il centro – aggiunge il sindaco di Varazze – E, proprio per aiutarle oggi, insieme a polizia locale, vigili del fuoco e croce rossa, il sindaco cercherà di garantire un presidio di soccorso a queste persone che, isolate per quanto riguarda gli spostamenti, non lo siano per quanto riguarda la sicurezza ed eventuali servizi”. Alle ore 11 l’apertura del Coc, il Centro Operativo Comunale.

Anche Regione Liguria monitora attentamente la situazione che si è determinata a seguito dell’incidente. “La protezione civile è pronta ad intervenire in caso di necessità a supporto dei residenti della frazione rimasta parzialmente isolata – afferma in una nota il governatore ligure Giovanni Toti -. Da monitorare anche la situazione di alcune attività commerciali presenti in zona”.

Un punto di atterraggio, intanto, è stato individuato per l’elisoccorso ed è disponibile un veicolo 4×4 per i trasporti via terra in caso di emergenza sanitaria o di protezione civile. Sono questi gli strumenti predisposti dagli assessorati di protezione civile e sanità.

“Per il periodo necessario a questa attività, i circa 40 residenti in località Vignetta potranno utilizzare un passaggio pedonale alternativo e, in caso di necessità, i due strumenti individuati anche in seguito a sopralluoghi con l’elicottero in coordinamento con il Centro Operativo Comunale (COC) di Varazze, i 118 di Genova e di Savona, il Dipartimento di Protezione Civile e Vigili del Fuoco – fanno sapere gli assessori Giacomo Giampedrone e Angelo Gratarola -. Al momento non vengono segnalate particolari problematiche tra i residenti rimasti parzialmente isolati, ma siamo ovviamente pronti ad intervenire in caso di necessità”.

Questo pomeriggio alle 14,30 il presidente Toti si recherà sul luogo dell’incidente con l’assessore alla protezione civile Giacomo Giampedrone.

leggi anche
Generico novembre 2022
Scontro
A10, mezzo pesante colpisce un cavalcavia tra Celle e Varazze: traffico bloccato
cavalcavia Vignetta a10
Senza sosta
Varazze, cavalcavia della Vignetta: oggi spostamento delle utenze e poi via alla demolizione
La ricostruzione del cavalcavia Vignetta a Varazze
A posto
Varazze, installato nella notte il nuovo cavalcavia della Vignetta

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.