Immortalata

Il noto fotografo Moreno Maggi a Cairo per fotografare piazza della Vittoria

Collabora con importanti studi di architettura, tra cui quello di Renzo Piano, scattando per loro fotografie in Italia e all’estero

moreno maggi a cairo

Cairo Montenotte. A meno di anno dall’inaugurazione, avvenuta lo scorso 27 novembre, piazza della Vittoria diventa il soggetto degli scatti di uno dei più conosciuti fotografi di architettura in Italia: Moreno Maggi.

Ieri (2 novembre) l’artista, accompagnato dall’architetto Mario Clemente Rossi che si è occupato del progetto di restyling del “salotto” cairese, si è infatti recato a Cairo, armato della sua macchina fotografica, dove ha scattato qualche foto della piazza completamente ristrutturata. In seguito ha anche visitato il Ferrania Film Museum.

Moreno Maggi ha iniziato la sua attività a New York come assistente di affermati fotografi di architettura tra cui Paul Warchol, Elliot Fine e James D’Addio. Ha frequentato corsi al Fashion Institute of Design e dopo pochi anni ha iniziato l’attività in proprio. Dopo una decina d’anni di impegno nella fotografia, Maggi è tornato in Italia e dal 1995 collabora con noti studi di architettura come Massimiliano Fuksas, Renzo Piano, ABDR, Paolo Portoghesi, Zaha Hadid scattando per loro in Italia e all’estero.

 

leggi anche
i cambiamenti di piazza della vittoria cairo
Dall'800 a oggi
Cairo, la storia di piazza della Vittoria: da “spazio di confine” ad anima della città
Inaugurazione piazza della Vittoria a Cairo
Taglio del nastro
Cairo, inaugurata Piazza della Vittoria. Il sindaco: “Non esiste bello o brutto, deve essere il nostro orgoglio”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.