Consegna

Ciclismo, festa a Villanova d’Albenga per Rafal Majka: a lui il premio “Catena incatricchiata 2022”

All' hotel Ristorante Hermitage la cerimonia della premiazione

Catena incatricchiata 2022

Villanova d’Albenga. Un gradito ritorno dopo la pandemia con una serata conclusiva di festa: presso l’hotel Ristorante Hermitage di Villanova d’Albenga si è svolta la consegna della “Catena incatricchiata 2022”, premio che ogni anno viene assegnato nell’ambito del ciclismo (e non solo) ad una persona, un personaggio, un atleta che, nel momento topico di qualcosa, incappa in un “infortunio” che ne limiti o precluda il risultato.

Il premio consiste in una tavolozza in legno, recante il nome dell’atleta vincitore, prodotta in un unico esemplare ed artigianalmente dall’artista Bruno Valdisserra di Albenga.

“Non ha alcun valore venale, ma vuole essere un riconoscimento ed un risarcimento morale al personaggio che dopo fatiche e sacrifici deve fare i conti con la ‘sfortuna’, il tutto in uno spirito di goliardi , allegria ed amicizia, ricordando che, ‘l’ultimo gradino della cattiva fortuna è il primo alla buona’ (Carlo Dossi, Note azzurre, 1870/1907)” afferma l’organizzazione, il circolo ASD Ortovero, un sodalizio sportivo che conta il maggior numero di iscritti in provincia di Savona nel ciclismo.

L’edizione 2022 ha visto come vincitore il polacco Rafal Majka. “Quello che è accaduto a Rafal Majka è stato la vera Catenaincatricchiata: scalando il Mur de Péguère, durante la 16° tappa dell’ultimo Tour de France, un salto di catena gli ha causato uno strappo muscolare che lo ha costretto il giorno successivo al ritiro dalla Grande Boucle” la motivazione dell’originale premio assegnato quest’anno, dopo due anni di stop (2020 e 2021).

Ospiti della serata saranno, oltre a Riccardo Magrini , Oliviero Troia della UAE Team, Niccolò Bonifazio della Total Energie ed il mitico Bruno Zanoni.

Patron del premio “La catena incatricchiata” Riccardo Magrini , ex professionista e da 10 anni commentatore di Eurosport Sky. Presenti tra gli ospiti Nicolò Bonifazio professionista della Total Energy (francese), che ha vissuto a Diano Marina da famiglia proveniente da Ortovero (il nonno Goffredo), Oliviero Troia della UAE Team e il sindaco di Albenga Riccardi Tomatis, ottimo amatore in sella alla sua bicicletta.

Catena incatricchiata 2022

NASCITA ED ORIGINE DEL PREMIO

Il premio nasce da un’idea di Massimo Botti e Riccardo Magrini in seguito alla celebre frase di quest’ultimo con la quale, in diretta su Eurosport, durante la 15^ tappa del Tour de France 2010, descrisse l’incidente meccanico accaduto ad Andy Schleck durante un attacco sul Port de Bales e che gli costò la perdita della maglia gialla a favore di Alberto Contador.

ALBO D’ORO

2013 Alessandro Ballan
2014 Alessandro Petacchi
2015 Oscar Gatto
2016 Moreno Moser
2017 Riccardo Magrini
2018 Gianluca Brambilla e Claudio Pasqualin
2019 Matteo Trentin
2020 e 2021 non assegnato causa Covid
2022 Rafal Majka

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.