Promozione

Calcio, Pietra. Pisano analizza il rocambolesco pareggio contro il Soccer: “Mai pensato di perderla”

Il tecnico andorese parla di un campionato a lunga risoluzione: "Si deciderà tutto al 23 di aprile con massimo 2 punti di differenza"

Pietra Ligure. Non è cosa da tutte le domeniche riuscire a riacciuffare una partita che nel giro di poco si sta perdendo 3-0. Quella di ieri al De Vincenzi è stata una gara piacevole da vedere e il Pietra, che è andata negli spogliatoi riuscendo ad accorciare sul 3-1, è rientrato in campo con un grande piglio ed è riuscito a riprendere il Soccer Borghetto e fare 3-3.

Un risultato del quale mister Pisano non può che essere in parte soddisfatto. In parte, perché sono stati fatti degli errori sui primi due gol dei biancorossi ci sono due errori in fase difensiva da correggere per il futuro.

Ci siamo aperti troppo sul primo gol e abbiamo letto male l’attacco in profondità di Gibertini su palla scoperta- inizia la sua analisi -. Il secondo gol ha dell’incredibile perché abbiamo bucato la palla nel duello aereo tra Ayalas e Carparelli, rimanendo ancora aperti. Dobbiamo stare più attenti a livello difensivo, ma nel fare calcio la mia squadra ha fatto la propria partita. Quindi io penso che non si tratti tanto di un punto guadagnato, bensì sudato e giusto, siccome non so quanti possano avere la forza di andare a lottare dopo un contraccolpo psicologico del genere”.

Anzi il tecnico andorese aggiunge: “Non voglio peccare di presunzione ma non ho mai pensato di perdere questa partita. Vedevo che sulle palle inattive creavamo diverse occasioni e la sensazione generale era proprio quella, anzi c’era la voglia di andare a vincerla. Il Soccer ha fatto una grandissima partita a livello di atteggiamento, sono rivali di altissimo livello”.

Anche perché il campionato di Promozione 2022/2023 sta diventando sempre più avvincente di domenica in domenica. Lo si era previsto già ad inizio estate e Pisano ha la sua personale visione su come e quando potrà delinearsi qualcosa a livello di classifica: “Probabilmente si risolverà tutto al 23 di aprile e forse per 1 punto, massimo 2. Quindi vista l’elevata competitività ciò che dobbiamo fare è concentrarci esclusivamente su di noi, altrimenti rischiamo di diventare pazzi. Noi dobbiamo cercare di fare più punti possibili e, se avremo fatto il massimo, saremo a posto con la nostra coscienza“.

 

leggi anche
Pietra Ligure 1956 Vs Soccer Borghetto
Punteggio pazzo
Promozione, 3-3 al cardiopalma tra Pietra e Soccer Borghetto
Pietra Ligure 1956 Vs Soccer Borghetto
Promozione
Soccer Borghetto. Bicchiere mezzo pieno per Cattardico dopo il 3-3 a Pietra: “Partita straordinaria dei miei ragazzi”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.