Avviso

Andora, al via il restyling dell’acquedotto: stop all’erogazione dell’acqua

L'annuncio di Rivieracqua sull'intervento di ammodernamento della rete nel ponente ligure

acquedotto Andora demichelis

Andora. Il servizio idrico ancora al centro della vita degli andoresi: Rivieracqua, soggetto attuatore, farà partire i lavori per la realizzazione del nuovo acquedotto del Roja nelle diverse tratte di collegamento nel ponente ligure e nella provincia imperiese.

L’intervento arriva dopo il completamento del nuovo pozzo di Andora e altre opere in somma urgenza sul bacino ponentino.

Per lavori di ammodernamento sull’acquedotto Roja, dalle ore 21 di martedì 29 novembre fino alle 9 di mercoledì 30, è previsto un possibile stop all’erogazione di acqua nelle zone alimentate dal Roja, Andora compresa.

I tecnici cercheranno di limitare i disagi generando in alcuni casi solo dei cali di pressione nella condotta e non delle interruzioni complete.

Nelle aree più sensibili dove verrà predisposta la chiusura del flusso idrico per più tempo l’azienda provvederà a posizionare le autobotti.

“Qualora fossero necessari ulteriori piccoli interventi successivi a quello principale si provvederà ad effettuarli di notte per minimizzare i disagi; questo potrebbe comportare delle ulteriori interruzioni del servizio durante le ore notturne nei successivi giorni della settimana” afferma la società in vista dell’intervento.

“Il ritorno della piena pressione nelle condotte potrebbe in alcuni casi comportare la messa in sospensione del pulviscolo di ossidi di ferro che si formano naturalmente nei tubi durante gli anni; pertanto qualora dai rubinetti uscisse acqua di colore arancione/marrone (per quanto questa non sia velenosa o tossica) basterà lasciarla scorrere fino al ritorno dell’acqua trasparente” conclude Rivieracqua.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.