Il video

Vado-Ligorna, il presidente Tarabotto insulta l’arbitro dall’altoparlante: multato dal giudice sportivo

Dopo tre espulsioni e sul 2 a 4 per gli ospiti, arriva il coro che non ti aspetti dagli amplificatori dell'impianto sportivo

Franco Tarabotto

Vado Ligure. Non riesce a trattenersi il presidente del Vado Franco Tarabotto e al terzo rosso sventolato dall’arbitro Esposito, prende il microfono dello stadio ed urla frasi offensive nei confronti del direttore di gara. Una condotta che, unita anche agli insulti partiti dai tifosi, il giudice sportivo ha punito con mille euro di multa.

L’episodio è successo domenica scorsa allo stadio Chittolina, durante il derby di Serie D con il Ligorna, vinto 4 a 2 dai genovesi e sicuramente condizionato dalle tre espulsioni dei rossoblù. La prima è arrivata a cinque minuti dalla fine del primo tempo, nei confronti di Castelletto (doppia ammonizione), le altre nel giro di una manciata di secondi della ripresa: al 57′ lascia il campo anche De Bode (doppio giallo), seguito al 59′ da Lo Bosco (QUI l’analisi dei tre episodi).

Espulsioni che hanno aumentato la tensione, soprattutto sugli spalti. Nei minuti finali della partita, infatti, dagli amplificatori dello stadio si è sentito prima un “pronto pronto”, poi una voce che grida chiaramente “Cog..ne”, mentre un’altra, sempre rivolgendosi all’arbitro, gli fa ironicamente i complimenti per la gestione della gara: “Complimenti arbitro, sei un fenomeno”. E dagli spalti parte il coro “Buffone, buffone, buffone”.

E proprio una di quelle due voci pare essere quella del vulcanico Franco Tarabotto, la cui cadenza è inconfondibile. Misteriosa invece l’identità di colui che ha usato termini decisamente più pesanti. Tutto chiaro ed evidente grazie al video pubblicato da NotiziarioCalcio.com

Dal match non ne è uscito indenne nemmeno il preparatore atletico del Vado Nicolò Cardani, espulso per proteste: non potrà tornare in panchina fino al 1° novembre. I tre giocatori, invece, dovranno scontare una sola giornata di squalifica.

Una partita decisamente “calda” e molto sentita da tutte e due le squadre, non solo per le rivalità geografiche: il Ligorna ha iniziato una stagione in maniera convincente, puntando ai posti alti della classifica. Lo stesso vale per il Vado che ora occupa il terzo posto, proprio sopra i genovesi. In questo articolo la cronaca della partita, che è già stata consegnata alla storia non per il risultato sul campo ma per l’episodio ‘fenomenale’.

 

 

leggi anche
Generico ottobre 2022
Serie d
Calcio: Vado-Ligorna 2-4, i gol e le espulsioni contestate (VIDEO)
Generico ottobre 2022
Serie d
Calcio: Vado sconfitto dal Ligorna (2-4) in otto contro undici

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.