Cambio di rotta

Stadio Bacigalupo, il Comune valuta di pagare i lavori di ripristino: decisione entro fine settimana

L'assessore Rossello ribadisce: "La nostra intenzione è aprire lo stadio il prima possibile"

Stadio Bacigalupo

Savona. “Dovremmo cambiare rotta perchè prendiamo atto che non c’è nessuna società disponibile a investire (i due bandi pubblicati per la concessione dell’impianto erano andati deserti) e valuteremo in questi giorni quello che potremmo fare”. Lo ha detto l’assessore allo sport Francesco Rossello in merito allo stadio Bacigalupo di Savona.

Palazzo Sisto potrebbe investire quindi risorse proprie valuntando la disponibilità nelle casse comunali. In questi giorni si svolgeranno altri due incontri con i tecnici, la decisione definitiva arriverà entro fine settimana.

“La nostra intenzione è aprire lo stadio il prima possibile, cambieremo modalità per raggiungere l’obiettivo”, ha detto Rossello. In primavera il Comune aveva speso 50mila euro (ricavati dalla garanzia fideiussoria che aveva dovuto versare la vecchia società) per il rifacimento del manto erboso.

Gli ultras del Savona sabato scorso hanno fatto sentire la loro voce e hanno appeso uno striscione di protesta fuori da palazzo Sisto: “660 mila per la piscina… Mentre il Baci lo lasci in rovina”. A questo proposito l’assessore ha spiegato che gli investimenti del Pnrr hanno un traguardo di medio periodo.

La partecipazione a bandi Pnrr per l’apertura nel più breve tempo possibile è esclusa perchè i tempi sarebbero eccessivamente lunghi. “Al momento non sono disponibili bandi. Stiamo per fare un accordo con il campus di Savona e Cima per un progetto che comprenda il quartiere”, ha proseguito l’assessore. La riqualificazione con le risorse europee è presa in considerazione invece con un progetto di ampio respiro che riguarderà tutta la zona.

Nel fine settimana il direttore generale del Savona Calcio Massimo Cittadino aveva confermato la volontà di vendere il club ma aveva rassicurato sul ritiro immediato: “In settimana proseguiranno gli allenamenti e domenica scenderà in campo. Al momento andiamo avanti in attesa, speriamo, di trovare subito un acquirente“.

leggi anche
Ultras Savona contro Comune
Sport
Calcio, ultras del Savona contro il Comune: “660 mila per la piscina e il Bacigalupo lo lasci in rovina”
Speranza Vs Savona
Precisazione
Savona Calcio, Cittadino: “Ipotesi di ritirare la squadra se non si sblocca la questione Bacigalupo”
Generico settembre 2022
Proposta bomba
Bacigalupo, il Savona rilancia: “Disposti a comprare lo stadio insieme a Simone Marinelli”
Maurizio Scaramuzza
Reazioni
Stadio Bacigalupo, il capogruppo Scaramuzza: “Denaro per il manto erboso sprecato”
Stadio Bacigalupo
Nessuna offerta
Deserto il bando per lo Stadio Bacigalupo, Russo e Rossello: “Nostro progetto della ‘cittadella dello sport’ non cambia”
Stadio Bacigalupo
Via alternativa
Stadio Bacigalupo: nuovo bando per la gestione, poi il Comune farà i lavori per mettere in sicurezza la struttura

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.