Solidarietà

Savona, gli amici lanciano una raccolta fondi per Aissam: “Servirà a sostenere la sua famiglia”

In memoria del 22enne scomparso, è stata lanciata sulla piattaforma Go Fund Me: ha già quasi raggiunto 4mila euro

Aissam Chahmi

Savona. Una raccolta fondi in ricordo di Aissam “per sostenere la sua famiglia”. È stata lanciata dagli amici di Aissam Chahmi. Il corpo senza vita del 22enne, scomparso martedì scorso, è stato ritrovato la mattina dello scorso primo ottobre, a 500 metri dalla foce del torrente Letimbro.

E gli amici di sempre hanno deciso di non lasciare sola la famiglia in questo momento di dolore inimmaginabile, promuovendo la raccolta fondi sulla piattaforma Go Fund Me (QUI il link per aderire): l’iniziativa ha già quasi raggiunto la cifra di 4mila euro. 

“bbiamo pensato di fare un raccolta fondi per sostenere la famiglia di Aissam. Anche la più piccola donazione, il più piccolo pensiero è ben accetto”, si legge nella descrizione della raccolta. 

La notizia della scomparsa del giovane e le relative ricerche hanno tenuto Savona con il fiato sospeso per giorni. 

Uscito di casa per andare a lavorare, il giovane non aveva più fatto ritorno: la sua auto era stata rinvenuta nel parcheggio della zona del Prolungamento, vicino alla piscina, con il cellulare all’interno, mentre le sue scarpe e una catenina erano stati ritrovati sugli scogli nei pressi del Green. 

A quel punto era scattata la macchina delle ricerche, che ha coinvolto vigili del fuoco, soccorso alpino, forze dell’ordine e guardia costiera: tuttavia, dopo diverse ore senza ulteriori indizi, le ricerche erano state ufficialmente sospese, fino al tragico ritrovamento dello scorso primo ottobre. 

leggi anche
Ventenne scomparso a Savona: ricerche in atto
Tragedia
Savona, corpo trovato alla foce del Letimbro: è il 22enne scomparso martedì
Aissam Chahmi
Aiutiamoli
Savona, appello dei familiari per ritrovare il 22enne scomparso

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.