Cordoglio

Pietra Ligure in lutto per la scomparsa di Angelo Ferrando, ex capo degli elettricisti del Comune

Il funerale si terrà domani alle 10 nella chiesa parrocchiale del Soccorso

Angelo Ferrando

Pietra Ligure. Lutto, a Pietra Ligure e Villanova d’Albenga, per la scomparsa di Angelo Ferrando, ex capo degli elettricisti del Comune rivierasco. Aveva 64 anni.

Il sindaco Luigi De Vincenzi lo ricorda con affetto: “Era una gran bella persona, a cui mi legava un rapporto di stima e amicizia personale, nato molti anni fa quando eravamo colleghi, entrambi dipendenti del Comune di Pietra Ligure, e continuato nei miei primi dieci anni da sindaco quando Angelo è stato un insostituibile collaboratore. La notizia della sua scomparsa, che lascia un grande vuoto nella nostra comunità difficile da colmare, ha rattristato non solo me ma tutti i dipendenti comunali che hanno avuto modo di conoscere e apprezzare Angelo non solo dal punto di vista lavorativo ma anche umano”.

“Perdo un altro caro amico. Il mio pensiero va alla moglie Vanna e ai figli Mirko e Valentina, ai quali rivolgo le condoglianze mie personali, dell’amministrazione e del consiglio comunale e di tutti i dipendenti comunali”.

Ferrando lascia la madre Teresa, la moglie Vanna, i figli Mirko e Valentina, il genero Davide, la suocera Franca.

Il rosario verrà recitato oggi alle 17.30 nella camera ardente del Santa Corona. Il funerale si terrà domani alle 10 nella chiesa parrocchiale del Soccorso di Pietra Ligure. Dopo la cerimonia la salma verrà tumulata nel cimitero di Villanova.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.