Si parte!

Libertas Liguria, domenica scatta al PalaPagnini di Savona la stagione giovanile di basket

Tre le nuove associazioni affiliate per questa stagione: Andora Basket Club, Pallacanestro Vado e Pallacanestro Loano

Generico ottobre 2022

Liguria. Andora Basket Club, Pallacanestro Vado e Pallacanestro Loano sono le nuove associazioni  affiliate a Libertas, per svolgere l’attività cestistica 2022/23 promossa dal Comitato Regionale Pallacanestro di Libertas Liguria.

Si aggiungono alle ASD che hanno svolto l’attività nelle due scorse stagioni: Pallacanestro  Alassio, ABIA Albenga, Cestistica Savonese, Come Una Volta Albisola, Finale Basket Club, Loano Garassini Basket, RaNa Bo. Bordighera.

L’attività agonistica prevista da Pallacanestro Libertas Liguria per questa stagione consiste nello svolgimento di Tornei/concentramenti mensili di Minibasket, per i bambini delle categorie 6/8 anni, 9/10 anni e 11/12 anni, svolti nelle sedi delle ASD affiliate, tenendo conto della loro area geografica di appartenenza.

L’attività specifica, realizzata con la collaborazione delle stesse società, avrà l’obiettivo di permettere ai ragazzi l’acquisizione delle conoscenze peculiari della pallacanestro, motorie e tecniche, per poi, una volta esaurito il percorso del Minibasket, inserirsi adeguatamente nell’attività giovanile.

I ragazzi 6/8 anni si cimenteranno in incontri da 3c3 su campo ridotto, 2 canestri ad altezza Mini, 1 tempo da 8 minuti continuati. E’ previsto il pareggio. Non si stilerà una classifica per ogni singolo Torneo o complessiva.

I ragazzi 9/10 anni inizieranno con incontri 3c3 su campo ridotto, 2 canestri ad altezza Mini, 1 tempo da 8 minuti continuati, per passare poi al 5c5 in campo regolamentare con canestri Mini in 2 tempi da 8 minuti continuati, senza cambi, per arrivare in fine al 5c5 tutto campo, 4 tempi da 8 minuti, con la regola che nei primi 3 tempi tutti i giocatori della squadra devono fare almeno 1 tempo in campo.

I ragazzi 11/12 anni inizieranno con incontri 3c3 a metà campo e canestri 3.05 mt e 1 tempo di 10 minuti continuati, al 5c5 tutto campo in due tempi da 10 minuti continuati, senza cambi e concludere nella parte finale della stagione con il 5c5 tutto campo, 4 tempi da 10 minuti continuati e la regola che primi 3 tempi tutti i giocatori della squadra devono fare almeno 1 tempo in campo.

A fianco all’attività agonistica, nelle prossime settimane, partirà anche un’attività finalizzata al reclutamento e formazione di nuovi arbitri, ruolo indispensabile alla dovuta gestione e crescita del movimento cestistico, al pari di giocatori, istruttori, allenatori, dirigenti. L’attività di formazione è stata affidata a Maurizio Patrone, ex arbitro FIP categorie B Maschile e A2 Femminile, attualmente Osservatore Regionale Arbitri e Istruttore Regionale Miniarbitri per la Federazione Italiana Pallacanestro.

Il primo appuntamento è domenica 23 ottobre alle ore 9.00 al PalaPagnini a cui faranno seguito altri concentramenti/Tornei ad Albisola Marina, Vado Ligure, Finale Ligure, Loano, Alassio e Andora.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.