Iconico

Il più piccolo dei giganti: ITA Airways sceglie Genova per il debutto dell’Airbus A220

Il nuovo modello sta letteralmente rivoluzionando il mercato del corto e medio raggio: decine di ordinazioni da parte delle maggiori compagnie di volo

ita airway A220

Liguria. Domenica 14 ottobre intorno alle 10 del mattino a Genova atterrerà un Airbus A220, il modello più piccolo tra quelli prodotti dal gigante aerospaziale europeo. Il volo AZ1383 arriverà da Roma Fiumicino per il suo volo inaugurale. ITA Airways, la nuova compagnia di bandiera italiana, ha infatti scelto il Cristoforo Colombo come destinazione del volo inaugurale del primo A220, dei 23 in ordine, ad entrare in flotta.

L’A220 è il nuovo modello che sta rivoluzionando il mondo del trasporto aereo nel corto medio raggio. Prodotto in Canada negli ex stabilimenti di Bombardier oggi è a tutti gli effetti una delle punte di diamante di Airbus con centinaia di aerei in ordine per le principali compagnie aeree mondiali. L’A220 è più silenzioso, più comodo e più efficiente ed è per questo che da Air France a Delta, da Swiss ad Air Baltic la lista d’attesa per mettere le mani su questo modello è lunga anni.

ita airway A220
L'interno dell'A220

Quello di Genova non sarà però un volo estemporaneo perché l’A220 dovrebbe diventare di casa al Colombo con ITA intenzionata a operare almeno una tratta al giorno con questo modello, capace di trasportare 148 passeggeri nella sua iconica configurazione a 5 poltrone per fila.

Subito dopo essere atterrato l’A220, di cui ancora non si conosce ne la livrea tantomeno a quale campione azzurro sarà intitolato, ripartirà da Genova alla volta di Fiumicino come Az1384, per poi volare a Ginevra, Napoli e così via.

L’appuntamento con la storia sarò però doppio: se infatti domenica sarà il debutto per il nuovo modello in dotazione alla compagnia di bandiera italiana, per il nostro aeroporto Cristoforo Colombo sarà la prima volta in assoluto che un aereo classe A220 atterra e decolla dalla sua pista.

Un evento per Genova e che potrebbe significare una svolta per i collegamenti con le altre città europee. Ma non solo: visto l’orario particolarmente favorevole, l’arrivo sulla pista del capoluogo ligure sarà un’occasione unica per tutti gli spotter, gli appassionati di aerei, per vedere da vicino il nuovo gioiello dell’aviazione civile mondiale.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.