Scenari

Alassio, Fdi conferma la candidatura di Melgrati: “Vedremo per il ruolo di vice sindaco”

Fremono i due assessori del partito della Meloni, con Fdi che punta a cavalcare l'onda elettorale

Giunta Alassio

Alassio. Nel tour in corso da parte di Fratelli d’Italia nel savonese per festeggiare assieme ai circoli territoriali la vittoria alle elezioni politiche guarda già alle prossime amministrative, con l’obiettivo di mantenere i consensi ottenuti alle urne il 25 settembre scorso.

Una delle tappe più attese è senz’altro ad Alassio, uno dei principali comuni che andrà al voto per il rinnovo dell’amministrazione comunale. Nell’attuale giunta e maggioranza di centro destra sono presenti gli assessori Franca Giannotta e Rocco Invernizzi, oltre alla consigliera Cinzia Salerno, con il partito della Meloni che punta ad ampliare la sua “truppa” nel futuro governo cittadino.

“Ci siamo sentiti con Melgrati il giorno dopo le elezioni, si è complimentato per il risultato di Fdi – afferma il coordinatore regionale Matteo Rosso -. Sicuramente è un sindaco apprezzato e che ha fatto bene per Alassio, se la sua ricandidatura sarà confermata da parte nostra troverà pieno sostegno”.

“Per le prossime amministrative è certamente prematuro, ancora, svolgere valutazioni e analisi compiute. In Liguria esamineremo ogni singola situazione e contesto locale, naturalmente nell’ambito di una coalizione di centro destra dove sarà possibile. L’azione del nostro partito nel contesto regionale è quella di rafforzarci sui territori”.

“Anche per questo, rispetto ad esempio al dibattito in corso sul rimpasto in Regione, è stata la stessa segretaria nazionale Giorgia Meloni che ha chiesto un confronto diretto con il sottoscritto prima di ogni decisione e/o scelta” conclude il coordinatore Rosso, che oggi pomeriggio ha ribadito che il nome del savonese Claudio Cavallo, coordinatore provinciale e sindaco di Stellanello di sei mandati, resta tra quelli in lizza per sostituire Gianni Berrino, con un riassetto complessivo delle stesse deleghe nell’amministrazione regionale.

Tornando su Alassio, dove Fdi ha sfondato con il 38% dei voti, l’incontro di Fdi metterà già le mani avanti in vista delle elezioni comunali della prossima primavera, magari rivendicando – se i consensi saranno confermati a livello locale – il ruolo di vice sindaco in una possibile prossima giunta ancora a guida Melgrati, peraltro una richiesta considerata legittima alla luce del nuovo peso politico di Fdi, primo partito nella città del Muretto.

Certamente i due assessori Giannotta e Invernizzi saranno candidati e con un bottino di preferenze adeguato per loro potrebbe aprirsi la strada della seconda carica cittadina. “Con questi incontri territoriali abbiamo iniziato un primo ciclo di confronti in alcuni comuni della provincia, con Fdi pronta a giocare un ruolo da protagonista grazie alla sua dirigenza locale alle prossime elezioni amministrative, che vedranno al voto non solo Alassio, ma anche Ceriale, Laigueglia e Toirano”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.