Forma smagliante

30Km di Venaria Reale, Carlo Cangiano esulta ancora: “Vittoria dedicata al mio amico Claudio che ha perso la vita sul lavoro”

L’atleta dell’Albenga Runners, dopo la medaglia d’oro conquistata nell’Andersen Run, ha trionfato anche nella corsa sostenuta domenica

Carlo Cangiano 30Km di Venaria Reale

Albenga/Torino. Carlo Cangiano, atleta dell’Albenga Runners, domenica 16 ottobre si è aggiudicato la 30 km di Venaria Reale. Per l’atleta ingauno è la seconda vittoria di prestigio dopo l’oro conquistato nella Andersen Run.

Il runner sta vivendo un periodo di forma davvero straordinario, una serie di risultati positivi che Cangiano spera possano essere di buon auspicio per la gara la Maratona di Ravenna che correrà il 13 novembre.

Dopo la conquista della Corsa da Re di 30Km di Venaria Reale, l’atleta ha espresso tutta la sua felicità sul proprio profilo Facebook: “È un periodo meraviglioso in cui mi sento benissimo. I risultati vengono di conseguenza e sono un’enorme soddisfazione. Vincere la Corsa da Re di 30 km di Venaria Reale, in uno scenario meraviglioso come quello della Reggia e su un percorso tutt’altro che semplice, è un’enorme soddisfazione per me!

Che dire… non so quanto potrà durare questo periodo così sportivamente strepitoso per me… ma finché le gambe girano, si insiste e non si molla di un centimetro!

Il pensiero e la dedica purtroppo vanno ad una persona di gran cuore, che in questi giorni ha tragicamente perso la vita sul lavoro… Claudio…”

Vittoria con dedica e testa alla prossima sfida dunque per Cangiano, runner pronto a stupire ancora per chiudere al meglio un’annata, fino a questo momento, davvero superlativa.

leggi anche
Carlo Cangiano
Risultato di prestigio
Albenga Runners, Cangiano medaglia d’oro nella Andersen Run: “Andato oltre ogni mia più rosea aspettativa”
Carlo Cangiano
Trasferimento
Cambiaso Risso Running Team, che colpo: tesserato Carlo Cangiano per la prossima stagione

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.