Ottimi spunti

Soccer Borghetto, mister Delfino promuove i suoi: “Bravi a crederci fino alla fine, obiettivo salvezza”

L’allenatore dei biancorossi ha rilasciato alcune dichiarazioni al termine del match vinto contro il Legino guidato da Fabio Tobia

Savona. Domenica scorsa allo stadio “Fiorenzo Ruffinengo” è andata in scena Legino-Soccer Borghetto, match d’esordio in campionato per entrambe le squadre conclusosi con il risultato di 1-2.

I biancorossi hanno dunque potuto festeggiare la loro prima vittoria stagionale, un traguardo desiderato raccontato da mister Delfino in questa maniera: “È stata davvero una bella partita, una sfida tirata da tutte e due le parti. Dal canto nostro in determinate occasioni dovremo essere più cinici, i primi dieci minuti del secondo tempo non mi sono piaciuti. Successivamente siamo stati bravi a ripartire e a costruire, questo anche se non mi è andato giù il fatto che Tobia al termine del primo tempo abbia parlato con l’arbitro. Il rigore fischiato in favore del Legino è parsa come una compensazione. Noi infine siamo stati bravi a crederci fino alla fine, i miei ragazzi stanno crescendo proprio come gli chiedo in allenamento.”

Successivamente da parte dell’allenatore non sarebbe potuto mancare un riferimento ai suoi giocatori, atleti i quali stanno dimostrando di mettercela tutta dando all’intervistato la certezza di avere a sua disposizione un grande gruppo. “Abbiamo messo in campo il carattere – ha proseguito Delfino – onore al Legino e soprattutto onore ai miei ragazzi che sono stati immensi.

Il mio unico rammarico riguarda il doverci allenare a ranghi ridotti, ci mancano 8/9 giocatori. Due o tre in realtà si stanno già allenando con noi ma non potranno giocare almeno ancora per un’altra settimana a causa dei loro impegni lavorativi. La mia preparazione è dura, allenarsi su campo in erba non facile, ma tutti stanno dando il massimo.”

Infine il tecnico dei biancorossi ha svelato che l’obiettivo stagionale della sua squadra sarà quello di salvarsi, il tutto cercando anche di divertirsi e far divertire. È terminata in questa maniera l’intervista a Giancarlo Delfino, allenatore del Soccer Borghetto pronto adesso a sfidare l’agguerrito Borzoli di mister Valmati.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.