Quinta edizione

Savona, successo per il torneo hockeystico “Un amico con la pipa”

La pioggia non ha fermato la manifestazione, ispirata ai valori del presidente Sandro Pertini

Savona. Anche quest’anno si è svolto “Un amico con la pipa”, torneo giovanile dedicato al presidente più amato a livello nazionale ma soprattutto nel territorio ligure, presidente a cui i savonesi sono molto legati. L’ispirazione arrivò cinque anni fa da un piccolo gruppo di allenatori, nonché dirigenti del Savona Hockey Club e immediatamente dopo, l’idea si concretizzò diventando una manifestazione sportiva che raccoglie ogni anno molte adesioni e presenze.

Tutto nacque in occasione della Settimana Pertiniana ricordando una frase del Presidente nel discorso di fine anno alla Nazione del 1978, che recitava: “I giovani non hanno bisogno di prediche, i giovani hanno bisogno di esempi di onestà, di coerenza e di altruismo”. Queste parole hanno permesso di inaugurare un torneo all’insegna del puro divertimento, giunto quest’anno alla quinta edizione.

Ormai da tre anni il meteo non è clemente su questo torneo, ma come si usa dire “torneo bagnato, torneo fortunato”. Anche quest’anno, nonostante la pioggia battente, i ragazzi, gli allenatori, i dirigenti e i genitori hanno dato questa prova di coraggio, altruismo e onestà.

Il torneo è anche una competizione e in questa occasione il Savona Hockey Club ha ospitato anche la prima tappa della Coppa Liguria, ma in questo contesto sportivo non interessano molto i risultati, ma più che altro lo spirito con cui si è vissuta questa giornata. Anzi, il sogno della società biancoverde è di eliminare le barriere che dividono i ragazzi con la visione di un ideale di sport che rispecchi queste parole così lungimiranti.

La società annuncia, con un po’ di suspense, che nella sesta edizione ci saranno novità mai viste in Italia per un torneo giovanile.

Anche quest’anno la manifestazione ha avuto il sostegno dell’amministrazione comunale con la presenza del sindaco Andrea Castellini e della associazione Sandro Pertini nella persona di Elisabetta Favetta e delle aziende di Stella e non solo che cito ringraziandole.

“Coop Liguria, ESI Spa, Medov Logistic, Panificio Visca, Forno Artigianale f.li Bolla, Nord-Ovest Italia, Officina Zunino, Immagine Graphic Factory e U Bazar. Un caloroso ringraziamento va all’ANFFAS di Stella che ogni anno arricchisce i nostri premi con manufatti dei loro grandiosi ragazzi – sono le parole degli organizzatori -. La dirigenza del Savona Hockey Club affida un ringraziamento speciale a Coop Liguria e al suo presidente Roberto Pittalis, sempre attenti e dalla parte dei ragazzi, grazie al loro contributo che ha migliorato l’accoglienza dei club. Una futura collaborazione aiuterà a crescere e a percorrere le strade giuste”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.