Chi l'ha vista?

Rifugiata ucraina ospitata in Liguria scomparsa da una settimana

Ricerche in tutta la regione per la 27enne di nome Tamara arrivata in Italia dopo lo scoppio della guerra

tamara rifugiata ucraina

Liguria. Apprensione nella comunità ucraina che da qualche mese vive nel convento dei domenicani a Taggia, dove una ragazza non dà più notizie da quasi una settimana. Si tratta di Tamara Shchedrina, 27 anni che dallo scorso mercoledì risulta sparita nel nulla e il cui telefono non è più raggiungibile.

A dare l’allarme sono proprio le sue connazionali, con cui la ragazza condivide la permanenza nel convento di Taggia. “Tamara ha una sorella ed una mamma che sono rimaste in Ucraina, che non hanno più sue notizie, come noi – commentano a Riviera24 –  Da quando è arrivata non ha mancato un giorno di telefonare alla mamma che è malata. Non sappiamo dove sia, non ha più fatto ritorno al convento e siamo sicuri che non sia tornata in Ucraina perché la sua famiglia lo saprebbe”.

Chi segnala la scomparsa di Tamara si è già rivolta alla Polizia e i parenti in Ucraina hanno fatto lo stesso. La comunità ucraina di Taggia lancia un appello a Tamara di fare avere sue notizie o a chiunque l’avesse vista di fare una segnalazione. Le ricerche sono state estese in tutta la regione, anche a Genova.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.