Il piano

Pronta la task force per l’Air Show: Alassio e Laigueglia si preparano al grande evento

Disincentivato l'uso dell'auto attraverso l'individuazione di parcheggi e navette gratuiti da Villanova; realizzata ampia area parcheggio sul litorale per veicoli a due ruote

Alassio si sta preparando al grande evento dell’Air Show in programma nei cieli della Riviera Ligure di Ponente dal 29 settembre al 2 ottobre. In particolare i cieli della Baia del Sole – Alassio e Laigueglia – saranno interessati sabato 1 ottobre dall’esibizione della Pattuglia Acrobatica Nazionale.

A partire dalle 15 si esibiranno velivoli storici, acrobatici, ma anche mezzi di soccorso: manovre da brivido su mezzi di ieri e di oggi in attesa del gran finale con le Frecce Tricolori.

“E’ uno spettacolo emozionante – commentano dalle amministrazioni di Alassio e Laigueglia – per quanto ognuno di noi le abbia già viste, magari in più occasioni, ogni esibizione delle Frecce Tricolori tocca il cuore di ognuno di noi e richiama pubblico da ogni dove”.

L’attesa è infatti di migliaia di persone che si riverseranno sul litorale per assistere allo spettacolo: un afflusso enorme che necessariamente ha imposto un piano logistico dettagliato.

“Il piano di sicurezza che l’evento comporta – spiega Francesco Parrella, comandante della Polizia Municipale del Comune di Alassio – ha individuato aree di intervento e variazioni alla viabilità propedeutiche proprio all’afflusso e al deflusso degli spettatori. Su tutto l’invito a NON raggiungere la zona in auto, preferendo mezzi alternativi: autobus, treni, o, se spostamenti di prossimità, moto o scooter”.

A tale scopo sarà istituito il divieto di sosta in via Roma tra l’intersezione con l’Aurelia e via Boselli per consentire la creazione di una lunga area di parcheggio per i veicoli a due ruote nei pressi del litorale.

Stalli auto per disabili sono previsti in prossimità di via Boselli.

Chi viene da più lontano con la propria auto può uscire al casello autostradale di Albenga e recarsi a Villanova presso il parcheggio pubblico adiacente alla Piaggio Aero Industries area. Potrà lasciare l’auto gratuitamente e usufruire del servizio di bus navetta, gratuito e offerto da TPL Linea nell’ambito del servizio di trasporto per l’evento.

Di seguito gli orari delle navette da Villanova ad Alassio e ritorno:
– partenza da Villanova di Albenga alle ore: 13:00 – 13:40 – 14:20 – 15:00 Arrivo ad Alassio (rotonda di Via Gastaldi) alle ore 13:15 – 13:55 – 14:35 – 15:15
– partenza da Alassio (Rotonda di via Gastaldi) alle ore: 17:20 – 18:00 – 18:40 – 19:20 Arrivo a Villanova d’Albenga alle ore: 17:55 – 18:15 – 18:55 – 19:35.

Dalle ore 10 del 1° ottobre entreranno in vigore ulteriori divieti di sosta in piazza Sant’Ambrogio e in piazza della Valle, nonché in piazza della Libertà per mezzi operativi e di soccorso. Verrà inoltre interdetta (sempre dalle ore 10 di sabato 1° ottobre) la viabilità nelle ztl del centro storico (via Cavour, passeggiata Grollero e via Torino) oltre a via XX settembre fino a piazza Partigiani e via Vittorio Veneto fino a piazza Paccini.

Per questioni di sicurezza è stato anche annullato il mercato settimanale del sabato in piazza Paccini e piazza Airaldi Durante.

“Tutto il personale in servizio – aggiunge Parrella – sarà impegnato sul territorio, la sala operativa sarà aperta e ci sarà una postazione mobile in piazza Sant’Ambrogio. Aperto anche il Centro Operativo Comunale presso la sede Municipale”.

“Rinforzi giungeranno da Villanova, Loano, Albenga, Laigueglia ma anche Andora e Borghetto Santo Spirito forniranno un prezioso supporto invitando all’utilizzo delle autostrade per bypassare le città di Alassio e Laigueglia. Insomma, si è molto lavorato per individuare soluzioni alternative all’uso dell’auto e rendere il più fluente possibile il traffico e gli spostamenti di quanti giungeranno nella Baia del Sole per assistere allo show”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.