Decisione

Ponte Morandi, Aspi e Spea fuori dal processo: non pagheranno in qualità di responsabili civili

Lo ha deciso i il collegio penale presieduto da Paolo Lepri (affiancato da Ferdinando Baldini e Fulvio Polidori)

processo ponte morandi, Massimo Terrile, Walter Cotugno

Liguria. Il collegio penale presieduto da Paolo Lepri (affiancato da Ferdinando Baldini e Fulvio Polidori) ha deciso: Aspi e Spea sono fuori dal processo per il crollo del ponte Morandi e non saranno quindi chiamati in solido con gli imputati a pagare in qualità di responsabili civili.

I legali di Aspi e Spea avevano chiesto l’esclusione in forza di una norma secondo la quale se un elemento di prova viene raccolto durante le indagini prima che siano citati i responsabili civili (che per legge possono essere citati sono con l’udienza preliminare e quindi dopo la fase delle indagini) allora il processo non potrà avere dei responsabili civili.

In questo caso l’elemento probatorio che potrebbe risultare decisivo in fase di condanna è l’incidente probatorio sulle cause del crollo che è stato illustrato e discusso durante l’udienza preliminare.

A quell’incidente probatorio le società Aspi e Spea avevano partecipato anche se non come responsabili civili, bensì citati sulla base della legge 231 che fa riferimento alla responsabilità amministrativa di un ente per i reati commessi dai propri dipendenti). Ma secondo i giudici del dibattimento quello che conta è la “veste formale” con cui le società, avevano partecipato all’incidente probatorio.

Anche il sostituto procuratore Massimo Terrile e il collega Walter Cotugno si erano pronunciati per l’esclusione. Da ricordare che Aspi e Spea erano già usciti dal processo patteggiando circa 30 milioni di euro per la responsabilità amministrativa.

Rispetto all’esclusione delle parti civili già costituite nel corso dell’udienza preliminare invece il tribunale deciderà dopo la discussione delle nuove parti che hanno chiesto di costituirsi direttamente nel dibattimento.

Si tratta in totale di circa 700 richieste molte delle quali probabilmente saranno escluse nelle prossime settimane.

Più informazioni
leggi anche
processo ponte morandi
Nuova udienza
Ponte Morandi, riprende il processo: oggi la decisione sulla responsabilità civile di Aspi e Spea

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.