In difficoltà

Non riescono a tornare a riva per il vento, due bagnanti soccorsi a Bergeggi

Sono stati recuperati da una motovedetta della capitaneria

capitaneria porto motovedetta generica

Bergeggi. Oggi pomeriggio la capitaneria di porto di Savona ha soccorso due bagnanti che a Bergeggi non riuscivano a ritornare a riva a causa del vento.

La chiamata è arrivata alla sala operativa della Guardia Costiera nel primo pomeriggio. I due bagnanti erano in difficoltà in prossimità degli scogli di Punta Predani. La risacca dovuta al vento teso da nord non permetteva loro di guadagnare la riva, ed essendo molto affaticati sono stati costretti a rifugiarsi sugli scogli, chiedendo aiuto ai passanti che stavano assistendo da lontano.

Immediatamente è stata disposto l’intervento della motovedetta M/V CP 863 e richiesto il supporto da terra ai vigili del fuoco. In pochi minuti la motovedetta è giunta sul posto e ha recuperato i due giovani: “Tale operazione – spiega la Capitaneria in una nota – è stata resa difficile dalla presenza di scogli affioranti e dalla risacca che limitavano molto la manovrabilità in un area già molto ristretta”.

Successivamente i due bagnanti, entrambi in buone condizioni di salute, sono stati sbarcati presso la Capitaneria di Porto di Savona ed affidati alle cure del 118.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.