Corsa in salita

Noli, Davide Armand e Martina Chialvo vincono la 31km del Trail delle Streghe. Nadia Re e Diego Ras la 16km

Alla manifestazione, suddivisa in due gare agonistiche e una prova non competitiva, hanno preso al via più di 200 partecipanti

Noli. Domenica 25 settembre, partendo dalla suggestiva cornice del borgo marinaro di Noli e inerpicandosi per gli immediati sentieri e mulattiere dell’entroterra, si è tenuta la terza edizione del Trail delle Streghe. Manifestazione podistica di corsa in salita articolata su due distanze agonistiche (31 km, 16km) e una 9 km non competitiva.

In totale, tra concorrenti e sportivi ludici,  oltre 200 gli iscritti all’evento.

Il primo ad aver concluso e tagliato il traguardo della 31km è stato Davide Armand, tempo. 2h40’37”. In vantaggio di 5 minuti su Paolo Fiacchi 2h45’17”. A completare il podio, al terzo posto, Enrico Scatuzzi 2h52’53”.

A imporsi nella prova femminile è stata invece Martina Chialvo, con un ragguardevole tempo sotto le tre ore 2h59’09”, il quinto posto in assoluto. Le avversarie più dirette, giunte assieme, nettamente distanziate. Monica Dalmasso è infatti arrivata seconda in 3h21’00” e Francesca D’Urso è terza (essenzialmente ex equo) in 3h21’01”.

La 16km è andata appannaggio di Diego Ras in 1h23’32”. Il quale ha primeggiato, ma suo filo di lana. Segue infatti subito dietro, a una decina di metri Lorenzo Parodi in 1h23’35”. Terzo Emanuele Soggetti in 1h25’03”.

Al femminile vittoria netta a firma di Nadia Re in 1h29’47”. Settimo tempo assoluto. Al secondo posto, parecchio distanziate, Francesca Jourdan in 1h52’06”, al terzo Daniela Prato in 1h57’37”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.