Nuovo presidio

“Nati per leggere”: nella Biblioteca Barrili di Carcare un nuovo spazio dedicato ai bambini

Assessore Ugdonne: "A breve potranno partiranno una serie di iniziative che porteranno i piccoli carcaresi a frequentare gli ambienti di Villa Maura"

Biblioteca Carcare

Carcare. Nuovo presidio di “Nati per leggere” in Valbormida, la biblioteca civica Barrili ha formalizzato la propria adesione alla rete territoriale del programma.

Spiega l’assessore alla Cultura Giorgia Ugdonne: “Finalmente anche Carcare ha aderito al programma nazionale di promozione della lettura e la nostra biblioteca si è così arricchita della possibilità di svolgere nuove attività rivolte ai bambini di età prescolare, sotto il prestigioso marchio di Nati per leggere. Credo nell’importanza di un approccio alla lettura fin dalla più giovane età, supportando il percorso di crescita e offrendo stimoli importanti per sostenere lo sviluppo cognitivo ed emotivo del bambino”.

Il programma di Nati per leggere è stato sviluppato dall’Associazione Italiana Biblioteche, con l’Associazione Culturale Pediatri ed il Centro per la Salute del Bambino, con l’intento di promuovere l’avvicinamento alla lettura e sensibilizzare anche i genitori a comprenderne l’importanza.

“Grazie alla realizzazione della sala ‘Gianni Rodari’ – aggiunge Ugdonne – la biblioteca è ora dotata di uno spazio dedicato esclusivamente ai bambini, con attrezzature e libri appositamente pensati per loro. Grazie alla collaborazione del personale bibliotecario ed associazioni del territorio, a breve potranno quindi partire una serie di iniziative che porteranno i piccoli carcaresi a frequentare gli ambienti di Villa Maura”.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.