Forti piogge

Maltempo: smottamento sulla provinciale a Stella, cade cornicione a Savona

Non sono mancati gli interventi dei vigili del fuoco nel savonese: monitoraggio continuo sulla situazione meteo

piccolo smottamento stella

Savona/Stella. Il maltempo e le forti piogge che hanno interessato soprattutto il levante savonese hanno procurato solo qualche danno e, stando alla situazione attuale, non si sono registrate grosse criticità.

Non sono mancati gli interventi dei vigili del fuoco, a seguito di alcune segnalazioni.

In mattinata, infatti, un piccolo smottamento si è verificato sulla provinciale a Stella, nell’entroterra savonese, con pietre e detriti che si sono riversati sulla carreggiata. Tuttavia, dopo la pulizia della strada, tutto è tornato alla normalità e non ci sono stati problemi per il transito veicolare.

Sempre in mattinata altro intervento dei pompieri del comando savonese per una porzione di cornicione caduto in via Giudobono a Savona, fortunatamente senza causare danni a persone o cose. La zona è stata messa in sicurezza con la successiva rimozione del pezzo in ardesia precipitato sulla strada.

Resta comunque alta l’attezione sul quadro idrogeologico a seguito delle forti piogge, con l’allerta meteo che finirà alle 21.00 di questa sera. I forti temporali che in mattinata hanno determinato alcuni allagamenti a Genova, nel ponente cittadino in Valpolcevera e a Sampierdarena.

Al momento si segnalano precipitazioni sostenute solo nel Tigullio. La situazione è costantemente monitorata dalla Sala Operativa Regionale, aperta per tutta la durata dell’allerta. La Protezione Civile della Regione Liguria raccomanda la massima cautela e di osservare le opportune norme di autoprotezione.

I fenomeni potranno proseguire anche nella notte, in particolare proprio nella parte più orientale della regione con precipitazioni che interesseranno anche l’alta Toscana. Domani, domenica 25 settembre, è prevista instabilità su tutta la regione, con una bassa probabilità di temporali forti. I venti saranno tra moderati e forti dai quadranti meridionali mentre il mare tra mosso e molto mosso.

E qualcuno, invece, pensando alla pioggia e alla situazione meteo ha pensato bene di effettuare abbruciamenti di sterpaglie, nonostante sia ancora in vigore in Liguria lo stato di grave pericolosità per gli incendi: in tre casi sono intervenuti i vigili del fuoco, proprio nel comprensorio del ponente savonese interessato da continui roghi boschivi, per far provvedere all’immediato spegnimento.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.