Successo

I Litfiba infiammano il pubblico di Andora. Il sindaco Demichelis: “Concerto storico, grande festa in musica” fotogallery

Fans da ogni parte d'Italia per la tappa della storica rock band italiana

Andora. Tutto esaurito per il concerto dei Litfiba ieri sera ad Andora, in occasione dell’Endless Summer il consueto concerto ad ingresso libero organizzato dall’amministrazione comunale.

Migliaia di persone, 6.300 era la capienza totale concessa, hanno affollato l’area del lunapark di via Vespucci per assistere all’Ultimo Girone, tour di saluto del più longevo gruppo italiano che nella cittadina ligure ha galvanizzato i fans giunti da ogni parte d’Italia.

Due ore di rock con i grandi successi che hanno entusiasmato una marea umana che ha ballato e cantato con entusiasmo. I Litfiba hanno ricambiato con generosità. Piero Pelù esalta il pubblico, ha raccontato aneddoti, scherzato col sindaco seduto in platea per poi lanciare “Regina di cuori”, “El Diablo”, “Lo spettacolo”, “Spirito”, “Cangaseiro” e tanti altri successi di 40 anni di fortunata carriera.

Soddisfatta l’amministrazione andorese che prima del concerto è salita sul palco, presentata dal musicista Nando Rizzo, per ringraziare quanti hanno lavorato per organizzare il concerto e gli sponsor che hanno reso possibile la serata contribuendo ai costi “Che energia e che entusiasmo questa sera ad Andora – dice il sindaco Mauro Demichelis – Un pubblico proveniente da tutta Italia, anche dalla Sardegna, ha cantato con grande partecipazione. Migliaia di persone, accolte in sicurezza, appagate da un concerto straordinario hanno ballato e cantato. Tutti ci auguriamo che non sia davvero l’ultimo dei Litfiba, ma certamente quello vissuto è stato un evento musicale che sarà ricordato nel tempo e che dà ad Andora una visibilità nazionale”.

“La soddisfazione – continua Demichelis – non può che essere condivisa con quanti lo hanno reso possibile, la mia maggioranza, gli uffici comunali, l’Ufficio Turismo e gli uffici Tecnici in particolare, i miei staff e tutti i dipendenti comunali che questa sera hanno collaborato per la buona accoglienza di tutti”.

“Complimenti alle associazioni sportive che hanno curato lo spazio ristoro. Un grazie particolare a Nando Rizzo che, con la sua voce e chitarra ha accompagnato il pubblico nel pomeriggio. Sono grato per il prezioso aiuto per la sicurezza alla Prefettura, ai Vigili del fuoco, alle Forze dell’ordine, alla Polizia Locale, alla Protezione Civile, alla Croce Bianca e a tutti i volontari. Andora ancora volta ha fatto la differenza”.

Il primo cittadino, inoltre, ha ricordato gli sponsor fondamentali per realizzare il concerto: “Ops Group, Canepa Giancarlo Impianti elettrici, Fondocasa consulenti immobiliari e Boxy sono gli sponsor con il cui prezioso aiuto abbiamo organizzato il concerto gratuito dei Litfiba – spiega Demichelis – Un evento musicale così importante, che ha attirato ad Andora migliaia di persone, ha previsto una macchina organizzativa che ha messo insieme professionalità e imprese: uomini e donne che dal montaggio del palco all’illuminazione e dalle strumentazioni musicali fino agli addetti alla sicurezza agli ingressi, sono elementi fondamentali per una manifestazione che si deve svolgere in piena sicurezza”.

“Gli sponsor ci hanno permesso di poter scegliere fra gli artisti italiani migliori in tour quest’estate. Anche la produzione del concerto, ha dato il suo contributo per l’abbattimento dei costi. Ringraziamo e apprezziamo queste aziende che scommettono su loro stesse e sulla promozione del territorio: la visibilità conquistata da Andora con questi eventi non è da sottovalutare” conclude Demichelis.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.