Trasferta

Gli alunni del Mazzini-Da Vinci in mostra al “Magico mondo di Emanuele Luzzati” a Palazzo Ducale a Genova

In esposizione dal 12 al 18 settembre, nel Cortile Maggiore.

Magico mondo di Emanuele Luzzati

Savona. Inaugurata lunedì 12 settembre alle 11.30, nel Cortile Maggiore di Palazzo Ducale, la mostra dedicata a Emanuele Luzzati, che ha coinvolto gli studenti delle principali scuole liguri, chiamati ad applicare le molteplici e creative tecniche del Maestro per realizzare scenografie, costumi, quinte teatrali, manifesti pubblicitari, illustrazioni, video animati, sagome, oggetti o fumetti, ispirati al tema della Liguria.

Gli studenti partecipanti per l’istituto Mazzini-Da Vinci di Savona sono stati: Ilaria Giubilei, Giulia Incorvaia, Federico Macciò, Riccardo Grassilli, Gaia Del maschio, Mattia Lattaro, Ariel Siri, Arianna Zoppi, Angelo Taccetti degli indirizzi “Operatore grafico multimediale” e “Design della comunicazione visiva e pubblicitaria”.

I ragazzi, dopo la visione del docu-film di Lele Luzzati prodotto da Matteo Valenti e una successiva fase di brain-storming, hanno ideato i loro lavori insieme al team docenti composto dai professori Dario Crudele, Gianluca Galati, Margherita Lequio e Giulia Bacchiarello.

Gli alunni hanno spiegato durante le interviste i processi creativi e gli iter progettuali per la realizzazione del book-cover per l’infanzia, ispirato ai libri “Il flauto magico” e “La gazza Ladra”, dello stop motion su “Pinocchio” e del poster che racconta la storia di un noto evento culturale folkloristico ispirato al medioevo dell’Armata Brancaleone.

Riccardo e Federico raccontano: “L’idea di poter produrre una favola animata tra l’analogico e il digitale insegna a noi studenti come stimolare i differenti approcci creativi e come scoprire le professioni del futuro”. Ilaria G. spiega: ” L’illustrazione digitale è affascinante, e nel disegnare e re-interpretare un mio stile, ho potuto vedere e conoscere gli studi pittorici di Luzzati”.
Matteo C. riferisce: “Guardando intorno ai suoi elaborati scenografici, ho potuto lavorare su un mio progetto personale a cui vorrei dedicare la mia vita: la professione del fashion designer”.

“Lele, il magico mondo di Luzzati”, ideato e realizzato dal regista Matteo Valenti, contiene materiale d’archivio di vario genere e provenienza e interviste inedite a molti personaggi, famosi e non, che hanno lavorato con l’artista nella sua lunga carriera, in tutti gli ambiti in cui ha operato: scenografia, illustrazione, ceramica, teatro, con particolare attenzione al cinema d’animazione.

Alcune delle scuole che ne hanno richiesto la proiezione, nell’ambito delle proposte didattiche Saperecoop offerte dalla Cooperativa alle scuole di ogni ordine e grado, hanno poi voluto approfondire ulteriormente il tema, partecipando anche a un tour sui luoghi di Luzzati, sempre guidato da Matteo Valenti.

I ragazzi hanno quindi visitato Casa Luzzati, la galleria Il Vicolo e il Teatro della Tosse, concludendo il tour con un incontro con la cooperativa sociale Il Cesto ai Giardini Luzzati. Ispirati da queste esperienze, hanno poi provato ad applicare in classe le tecniche artistiche del grande illustratore e scenografo genovese, realizzando opere dedicate alla Liguria.

Tra gli istituti scolastici che hanno partecipato al progetto, due sono in provincia di Savona: Liceo Artistico Giordano Bruno di Albenga e Liceo Artistico Martini di Savona

Queste le altre scuole liguri: Liceo Artistico Amoretti e Liceo Artistico Cardarelli di La Spezia, Liceo Artistico Klee Barabino, IIS Vittorio Emanuele II Ruffini di Genova, Liceo Artistico Luzzati e IIS Caboto di Chiavari.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.