Trend positivo

Entroterra e agriturismi segnano il rilancio del turismo green

Nel savonese sono 187 le strutture agrituristiche, l'assessore Piana: "Pronti a sostenere ancora il settore"

Savona. Il turismo green in Liguria e nel savonese certifica il trend positivo per entroterra e agriturismi nell’estate 2022. IVG.it aveva evidenziato i numeri su presenze e flussi turistici della stagione per la nostra provincia, ma ora anche a livello regionale arriva la conferma sull’andamento dei mesi estivi.

“Gli agriturismi rappresentano un potente veicolo per promuovere l’ospitalità e le nostre tradizioni” afferma il vice presidente della Regione Liguria con delega all’Agricoltura, allo Sviluppo dell’Entroterra e al Marketing Territoriale Alessandro Piana.

Secondo il recente rapporto sul Turismo enogastronomico italiano, a cura di Roberta Garibaldi, dal 2010 le aziende agrituristiche in Italia sono cresciute di oltre 5 mila unità (+25% circa). La Liguria si fa forte di 727 agriturismi iscritti nella banca dati regionale, così ripartiti: 147 a Genova, 247 a Imperia, 187 a Savona e 146 su La Spezia.

Fino al 25 ottobre è aperto un bando con un finanziamento di 3mln di euro sulla misura 6.4 del PSR per finanziare gli agriturismi (tutte le info su www.agriligurianet.it).

“Un comparto da sostenere, sicuramente favorito della restart di questa estate che ha riguardato anche, in generale, gli arrivi e le presenze nei Comuni dell’entroterra, sempre più apprezzati” aggiunge Piana.

“Ad esempio, se paragoniamo le presenze del mese di giugno 2022 sullo stesso periodo del 2021, l’incremento è del 43% circa. Pressoché stabili i dati comparati di luglio e agosto. Risultati come questi ci spronano a continuare a sostenere queste realtà e a rilanciare le peculiarità del nostro territorio” conclude.

Sullo sfondo della ripartenza e del rilancio, resta l’allarme lanciato dagli operatori sull’aumento esponenziale dei costi gestionali legato al caro energia e ai rincari generalizzati, che rischiano di compromettere seriamente la ripresa del comparto.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.