Sicurezza

Controlli a fermate bus, locali e diverse zone nel savonese: una denuncia e due sanzioni

Poliziotti in azione nel savonese nell'ambito delle misure preventive adottate dalla Questura

polizia volante

Savona. Prosegue il potenziamento dei servizi di prevenzione e controllo del territorio predisposti dal Questore di Savona ed attuati da inizio anno, a Savona e in Riviera: la Polizia di Stato ha realizzato due servizi straordinari al quale hanno preso parte i poliziotti delle Volanti della Questura, del Commissariato di Alassio e del Reparto Prevenzione Crimine “Liguria” di Genova, oltre a reparti specializzati.

A Savona il servizio è stato realizzato lunedì pomeriggio ed ha interessato varie zone della città, con una particolare attenzione non solo alle zone di piazza Maestri dell’Artigianato, piazza del Popolo, i giardini delle Trincee, ma anche ai capolinea degli autobus e il centro cittadino. Nella zona di Zinola, con i poliziotti della Divisione di Polizia Amministrativa, è stato sottoposto a controllo un locale pubblico.

In Riviera il servizio ha interessato le città di Alassio e Albenga: sono state controllate in particolare le zone litoranee, le vie di collegamento, i centri storici e le zone limitrofe alle stazioni ferroviarie e le principali fermate dei mezzi pubblici.

Nel corso di questi servizi straordinari e nel corso di quelli effettuati quotidianamente dalle Volanti a Savona ed Alassio – da inizio settimana – sono state controllate in totale oltre 860 persone e 340 veicoli, inoltre una persona è stata denunciata all’Autorità giudiziaria e due segnalate amministrativamente.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.